Sanremo 2022, la scaletta della prima serata

Si scaldano i motori per la prima serata di Sanremo 2022: Amadeus inaugura la sua terza edizione con una carica di ospiti e con il fascino di Ornella Muti

Il Festival di Sanremo 2022, che si tiene dal primo a 5 febbraio, è l’edizione dedicata alla gioia. Così l’ha definita il suo conduttore e direttore artistico, Amadeus, che ha aperto ufficialmente la stagione 72 con una lunga conferenza stampa nella quale ha raccontato i dettagli della manifestazione e specificato che sì, Fiorello c’è, anche se non si sa per quanto. Artisti, conduttrici e ospiti sono così pronti a raggiungere l’Ariston per quella che è stata organizzata come una bellissima festa, in grado di infondere speranza in questo periodo durissimo che stiamo vivendo.

Chi canta: la scaletta

La scaletta della prima serata (leggi il commento di Luisa Corna) è stata definita da Amadeus durante uno dei suoi collegamenti con il Tg1. Il direttore artistico ha infatti annunciato qual è stata la divisione decisa per i 25 artisti partecipanti, seguendo un criterio molto preciso. Il conduttore ha così voluto suddividere i suoi Big in modo che le prime due serate siano vissute come un grande debutto per tutti: “Saranno due prime serate, non una prima e una seconda. Per questo ho deciso per questa suddivisione, libera da ogni tipo di classificazione”.

Queste le canzoni della serata del 1° febbraio, in ordine di apparizione:

  • Achille Lauro – Domenica
  • Yuman – Ora e qui
  • Noemi – Ti amo non lo so dire
  • Gianni Morandi – Apri tutte le porte
  • La Rappresentante di Lista – Ciao ciao
  • Michele Bravi – Inverno dei fiori
  • Massimo Ranieri – Lettera di là dal mare
  • Mahmood e Blanco – Brividi
  • Ana Mena – Duecentomila ore
  • Rkomi – Insuperabile
  • Dargen D’Amico – Dove si balla
  • Giusy Ferreri – Miele

Gli ospiti e i co-conduttori della prima serata

Il conduttore del Festival di Sanremo 2022 è Amadeus, che è anche il direttore artistico. Per questa sua terza avventura sul palco dell’Ariston, ha voluto al suo fianco 5 conduttrici che si alternano nel programma della settimana. Ad aprire la 72ª edizione del Festival è Ornella Muti, icona del cinema italiano e portatrice di un fascino senza tempo.

Tornano, poi, i Måneskin, reduci da un successo internazionale senza precedenti e pronti a riprendersi quel palco che li ha consacrati alla gloria. Per la prima serata del Festival sono attesi anche i Meduza, trio delle meraviglie formato da Simone Giani, Luca De Gregorio e Mattia Vitale e pronto a portare la musica house all’interno della dimora storica della kermesse.

Grande attesa, poi, per il ritorno di Fiorello. Il braccio destro di Amadeus ha infatti deciso per un’edizione più defilata, con una partecipazione certa nel corso della prima serata e diversi ritorni non definiti ma che il pubblico aspetta con grande entusiasmo. Lo showman siciliano è arrivato a Sanremo all’ultimo momento, proprio quando le speranze di una sua partecipazione al Festival si stavano affievolendo.

La fiction di Rai1, poi, torna protagonista all’Ariston con Raoul Bova e Nino Frassica, tra i volti di Don Matteo 13, ai quali si unisce Claudio Gioè, che riveste i panni di Saverio Lamanna in Màkari 2, su Rai1 dal 7 febbraio.

Dove guardare il Festival in tv e streaming

Il Festival di Sanremo va in onda in prima serata, a partire dalle 20,40 e dopo il PrimaFestival, trasmesso dalla Sala Biribissi del Casino di Sanremo alle 20,35 e con la conduzione di Ciro Priello, Paola Di Benedetto e Roberta Capua. La manifestazione è visibile sul canale 1 del digitale terrestre, al canale 501 in HD e in contemporanea streaming sulla piattaforma RaiPlay, fruibile da qualsiasi dispositivo elettronico (smart TV, smartphone, PC e tablet).