Millepiedi in casa: il trucco infallibile per eliminarli con 2 ingredienti che hai in cucina

Se con l'arrivo dell'estate arrivano anche i millepiedi in casa, niente paura: esiste un metodo infallibile per eliminarli in modo naturale

Con l’arrivo dell’estate si va incontro a uno dei problemi che più interessa le persone: la presenza di animali, soprattutto se riescono ad entrare in casa. Nello specifico, i millepiedi possono essere visti come un nemico da combattere e sono molto comuni soprattutto in alcuni contesti: scopriamo insieme quali e come liberarsi di questi ospiti poco graditi con dei metodi naturali.

Millepiedi: perché entrano in casa

Nonostante siano degli animali innocui, i millepiedi riescono ad essere un vero problema dal momento in cui entrano in casa; il motivo è che rilasciano cattivo odore e possono provocare delle macchie, e per questo non è un bell’affare averli nella propria dimora.

La prima cosa che c’è da sapere su questi animaletti è che sono più che altro notturni e vivono bene nell’umidità. Ma non solo, perché ci sono determinate condizioni che possono influire sulla presenza dei millepiedi: accumuli di rifiuti, fogliame, rocce, tavole, terriccio e rifiuti organici decomposti sono il migliore habitat per questi piccoli ma insidiosi ospiti, e se si vuole evitare la loro presenza bisognerà farsi carico di alcuni accorgimenti necessari.

Prima di tutto, è molto più facile che siano presenti in abitazioni con giardino: per questo motivo è consigliabile tenere l’erba bassa e non annaffiarla durante la notte, in modo che l’acqua abbia il tempo durante le ore del giorno di asciugarsi senza mantenere umidità;  inoltre questi miriapodi sfruttano ogni fessura per potersi infilare nelle abitazioni, per questo bisognerebbe fare attenzione ad ogni possibile spazio utile per questi piccoli animali. Molto importante è assicurarsi di non lasciare tracce di cibo a terra, ad esempio dietro la cucina, per molto tempo: questo attirerebbe i millepiedi così come altri insetti.

Millepiedi: come eliminarli con ingredienti naturali

Se si è superata la fase delle accortezze per fare in modo che i millepiedi non entrino in casa, ma queste risultano inutili, non perdetevi d’animo! Esistono più metodi per eliminarli, da quelli chimici a quelli naturali, che spesso sono i più gettonati.

Dopo aver cercato di eliminare fessure, tracce di cibo o di acqua perfetti per invitare questi simpatici animaletti nelle vostre case, si può adottare dei trucchetti infallibili affinché non entrino in casa: come prima cosa, si possono posizionare delle trappole con la colla nelle zone più umide della casa o all’esterno per catturarli; altrimenti si possono utilizzare degli insetticidi appositi, ma non tutti vogliono ricorrere ai mali estremi.

Esiste un altro metodo efficace e naturale, che è quello di far allontanare i millepiedi attraverso odori da loro non graditi: in molti utilizzano la candeggina per lavare pavimenti e superfici, e questo permette di risolvere il problema rapidamente. Qualora non voleste ricorrere a questi metodi chimici e voleste usarli solo in casi estremi, esiste un trucchetto fai da te che è infallibile.

Esiste la possibilità di creare delle miscele con ingredienti che trovate nelle vostre cucine: basterà miscelare acqua e limone oppure bicarbonato e aceto: l’odore di questi ingredienti, soprattutto quello del limone, allontanerà i millepiedi dalle vostre dimore e sarà così facile non dover più far fronte a questo problema.