Sanremo 2022, Luisa Corna: “Drusilla Foer? È fuori dagli schemi”. Attesa Mahmood-Blanco

“C’è da chiedersi: è stata la crisi a riportare sul palco alcuni artisti?”: Luisa Corna commenta il Festival di Sanremo 2022

Mentre tutto è pronto per l’esibizione dei primi 12 Big al Festival di Sanremo, che quest’anno si svolge dal primo al cinque febbraio, Luisa Corna ci racconta le sue sensazioni sulla 72esima edizione della kermesse musicale (LEGGI IL PROGRAMMA DELLE SERATE).

Luisa Corna racconta per noi il Festival di Sanremo

Luisa Corna, che di musica se ne intende e sul palco dell’Ariston nel 2002 si piazzò quarta con la canzone Ora che ho bisogno di te, cantata in coppia con Fausto Leali, non si sbilancia sui papabili vincitori di Sanremo 2022, ma cresce la curiosità per il brano di Blanco e Mahmood che nel 2019 trionfò al Festival con Soldi. E tra le co-conduttrici, non ha dubbi, l’attenzione è tutta rivolta a Drusilla Foer (LEGGI LA NOSTRA INTERVISTA)

Cosa ne pensi di questo terzo Sanremo targato Amadeus, tra co-conduttrici e super ospiti?
Quello che balza subito all’occhio leggendo i nomi dei concorrenti in gara al Festival di Sanremo 2022 è che sia un cast più che mai trasversale, con molti Big che tornano su quel palco dopo diversi anni. Da Massimo Ranieri, a Morandi, a Elisa… e poi ci sono anche coloro che di recente sono stati dei veri e propri casi discografici come Blanco e Sangiovanni. Infine non mancano alcuni nomi meno conosciuti, ma comunque parte di una rosa di concorrenti di tutto rispetto. C’è da chiedersi: è stata la crisi a riportare sul palco alcuni artisti? Oppure il merito va a chi ha lavorato al Festival negli ultimi anni, creando un terreno fertile anche a certi nomi che fino a poco tempo fa non ci sarebbero andati? C’è comunque da dire che, in effetti, i tempi sono cambiati e oggi chi governa le classifiche così come chi vende ancora musica, anche se attraverso i vari Digital Store, sono i giovani, sempre ovviamente con qualche eccezione.
Per quanto riguarda i super ospiti, possiamo orgogliosamente affermare che è un cast che sventola bandiera italiana, con distinzioni ormai sempre meno marcate tra chi è in gara e chi no.
Parlando di co-conduttrici sono molto felice delle presenza di Drusilla Foer, un personaggio fuori dagli schemi in grado di abbattere ogni barriera con eleganza, talento e leggerezza.

Tra i Big in gara c’è già qualche favorito?
Preferisco sentire prima le canzoni! Sono particolarmente curiosa di ascoltare soprattutto i brani di Blanco e Mahmood, ma anche quelli di Michele Bravi, Fabrizio Moro, Achille Lauro ed Elisa.

Sanremo 2022, prima serata: i 12 Big in gara

Nella prima serata di Sanremo 2022, martedì 1 febbraio, sono questi i 12 cantanti che si esibiscono (LEGGI IL PROGRAMMA DELLA PRIMA SERATA):

Gianni Morandi – Apri tutte le porte

Noemi – Ti amo non lo so dire

La Rappresentante di Lista – Ciao Ciao

Yuman – Ora e qui

Giusy Ferreri – Miele

Dargen D’Amico – Dove si balla

Achille Lauro – Domenica

Rkomi – Insuperabile

Mahmood e Blanco – Brividi

Michele Bravi – Inverno dei fiori

Ana Mena – Duecentomila ore

Massimo Ranieri – Lettera al di là del mare