«Mia madre mi ha tagliato la gola e mi ha messo nel forno»

Susannah Birch ora è una donna come tante. E’ sana, ha una famiglia. Ma nel suo passato c’è un fatto terribile che l’ha segnata per sempre, e che non potrà mai dimenticare: un tentanto infanticidio compiuto ai suoi danni. Susannah era sono una bambina di 2 anni quando sua madre tentò di ammazzarla brutalmente, tagliandole la gola e mettendola nel forno.

«Mia madre mi ha tagliato la gola e mi ha messo nel forno»