Gravidanza: quando si sentono i primi movimenti del bambino?

Quando si sentono i primi movimenti del bambino in gravidanza? Ecco la risposta che tante future mamme cercavano

Uno dei momenti più belli della gravidanza arriva quando la mamma sente per la prima volta i movimenti del bambino. Nella pancia accade qualcosa e si percepiscono i calcetti del piccolo. I medici definiscono questo evento MAF, ossia movimenti attivi fetali, che vengono riportati anche nelle ecografie fatte nei vari mesi della gravidanza. Ma quando si avvertono i primi movimenti del feto?

Non c’è un momento preciso, nè una settimana in cui tutte le donne iniziano a sentire i movimenti del piccolo. Indicativamente però la maggior parte delle donne afferma di percepire i primi calci del bambino intorno alla sedicesima e ventesima settimana, quindi fra il quarto e il quinto mese di gravidanza. Il fatto che si verifichi così tardi è legato soprattutto alla donna che, alle prese con il cambiamento della gestazione, spesso non riesce a percepire gli spostamenti del feto.

Come si muove il bambino in gravidanza

I movimenti quindi iniziano prima del quarto mese, non vengono però percepiti dalla donna, perché troppo tenui. Quando però il piccolo comincia ad essere più grande si fa sentire molto di più. Con il tempo la futura mamma imparerà a capire quando avvengono i MAF, distinguendoli da crampi o da aria nello stomaco.

Solitamente i bambini si muovono soprattutto la sera o nel tardo pomeriggio. La sensazione è quella di una pressione nella zona dell’osso pubico o di un piccolo crampo sempre in quel punto o poco sopra.

A partire dal terzo trimestre il nascituro inizierà a muoversi con maggiore frequenza, tirando calci, pugni e facendo capriole. Ci saranno movimenti al mattino, la sera e il pomeriggio, in particolare quando la donna è sdraiata. Mentre quando camminerà il bimbo ne approfitterà per riposare.

Giunti al quinto mese i movimenti non potranno essere più ampi, perché avrà molto meno spazio per muoversi. Per questo motivo la posizione che assumerà un mese prima del parto sarà quella che manterrà sino alla fine. Ciò significa che se è podalico o cefalico, lo resterà sino al momento del travaglio e del parto.

Gravidanza: quando si sentono i primi movimenti del bambino?
Gravidanza: quando si sentono i primi movimenti del bambino?