Dieta delle vitamine: controlli le calorie e fermi l’invecchiamento

Come integrare le vitamine nel nostro regime alimentare per dimagrire e sentirci bene con noi stesse

Fin da bambine ci hanno insegnato l’importanza delle vitamine nel nostro fabbisogno quotidiano: ogni alimento ha determinate sostanze nutritive e ognuna di esse rappresenta un mix di proprietà benefiche per la nostra salute e per il benessere del nostro organismo.

Scegliere di seguire una dieta ricca di vitamine significa garantirsi il giusto nutrimento e una sensazione di benessere interiore ed esteriore. Le vitamine servono per sentirci forti, in forma ed energiche ma anche serene e felici: sono un vero concentrato di vitalità per il corpo e per l’anima.

La dieta delle vitamine è utile per perdere qualche chilo di troppo e, contemporaneamente, migliorare l’aspetto fisico: grazie ai numerosi benefici che si ottengono non solo eliminiamo le tossine dal nostro corpo, ma diventiamo subito più belle migliorando l’aspetto della nostra pelle che sembrerà più giovane e radiosa e dei nostri capelli che saranno subito più brillanti.

Dove sono presenti le vitamine? Soprattutto nella frutta e nella verdura, alleate perfette per la nostra salute, da consumare in base alla stagionalità per garantire che tutte le proprietà nutrizionali intrinseche rimangano intatte. Mangiarle tutti i giorni è fondamentale per la salute del nostro corpo perché mette subito in moto il metabolismo aiutandoci nella perdita di peso e nel raggiungimento della nostra forma fisica ideale.

Le vitamine però non sono presenti solo nella frutta e nella verdura ma anche nella carne, nel pesce e nella frutta secca. Insomma, sono tanti gli alimenti ricchi di vitamine che possiamo assumere durante la dieta per garantirci un’alimentazione pulita e sana.

Ogni vitamina ha le sue funzionalità e i suoi benefici, ad esempio la vitamina A è fondamentale per il buon funzionamento degli occhi e per la bellezza di pelle, unghie e capelli: si trova soprattutto nelle carote crude, negli spinaci, nei broccoli e nella frutta come la pesca, l’albicocca e l’arancia.

La vitamina B, invece, ha ben 8 “sotto-categorie”, tutte essenziali per il funzionamento del nostro sistema nervoso e del fegato. Questo tipo di vitamina la possiamo trovare soprattutto negli alimenti di origine animale come la carne di maiale, il pesce, le uova e i derivati del latte.

La vitamina C ha un’alta capacità antiossidante e combatte i malanni stagionali come l’influenza e il raffreddore: si trova nell’uva, nei peperoni, negli agrumi e nelle fragole.

Per chi non riesce facilmente a mangiare la frutta e la verdura tutti i giorni è consigliato provare a partire dalla prima colazione dove, grazie a centrifugati e frullati specifici, è possibile fare il pieno di vitamine per iniziare la giornata con la giusta carica.

Insomma, nella nostra dieta giornaliera dovremmo cercare d’integrare più vitamine possibili per creare il nostro personalissimo cocktail di benessere. I benefici che le vitamine apportano sono moltissimi e diversi tra loro: migliorano le funzionalità cardiocircolatorie, combattono le malattie neurodegenerative e riducono i radicali liberi implicati nel processo di invecchiamento.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta delle vitamine: controlli le calorie e fermi l’invecchiamento