Come si prepara la crema pasticcera: ricetta e consigli

La crema pasticcera è un grande classico, sapete come prepararla a regola d’arte? Ecco la ricetta e delle preziose indicazioni.

Perfetta per farcire morbidi bignè, golosi profiterole, dolci di pasta sfoglia, crostate e molte altre preparazioni dolci, la crema pasticcera oltre che essere buonissima è estremamente versatile e un must in pasticceria. La crema pasticceria è talmente buona che può essere gustata anche da sola, da gustare come dolce al cucchiaio. Come preparare una crema pasticcera fatta in casa, buona da leccarsi i baffi? Ve lo spieghiamo di seguito.

Ingredienti

Per preparare la crema pasticcera per 4 persone vi serviranno:
4 tuorli
100 g di zucchero
30 g di farina
1/2 litro di latte intero
1/2 bacca di vaniglia o scorza grattugiata di 1 limone

Preparazione

Iniziate con il mettere sul fuoco il latte in una piccola casseruola insieme ai semini della bacca di vaniglia o alla scorza del limone. Mentre il latte si scalda, mescolate energicamente in un pentolino con un cucchiaio di legno o una frusta i tuorli d’uovo con lo zucchero, fino a quando otterrete un composto spumoso e chiaro. Aggiungete poi gradualmente la farina precedentemente setacciata con l’aiuto di un colino, continuando a mescolare. Il composto deve risultare ben amalgamato e senza grumi. Versate a filo, poco a poco, sempre mescolando, il latte aromatizzato caldo ma non bollente. Ricordatevi di togliere le eventuali scorzette di limone prima di questa operazione per ottenere una crema omogenea. Mettete il pentolino sul fuoco e portate a bollore, facendo sobollire il tutto per 3-4 minuti a fiamma dolce, sempre mescolando per ottenere una crema densa, liscia e morbida. Una volta pronta versatela in un contenitore e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente, coprendo la ciotola con della pellicola trasparente messa a contatto con la crema per evitare che si formi la tipica pellicina opaca in superficie.

Consigli e suggerimenti

Se non usate subito la crema pasticcera conservatela in frigorifero sempre coperta con la pellicola trasparente per non più di 3/4 giorni e volendo si può anche congelare. In alternativa alla classica farina 00 potete anche usare 35 grammi di fecola di patate o amido di mais in grado di rendere la crema ancora più vellutata. Utilizzate una pentola antiaderente per prepararle la crema pasticcera dal momento che c’è il rischio che si attacchi sul fondo della casseruola e in questo caso diventa irrecuperabile. State molto attenti quando mescolate i vari ingredienti, fatelo lentamente e con cura altrimenti si formeranno dei grumi. Se la crema ottenuta ha un sapore smaccatamente farinoso è perché non avete rispettato i tempi di cottura o avete usato una fiamma troppo alta.

Bignè alla crema pasticcera

Bignè farciti con crema pasticcera

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come si prepara la crema pasticcera: ricetta e consigli