Trucchi per restare in forma se… odiate lo sport

Mantenere un fisico tonico senza andare palestra si può: ecco 10 astuzie

Se odiate le palestre e soltanto l’idea di andare in piscina vi fa rabbrividire, non è detto che siate destinati a un futuro oversize. Anche chi è allergico allo sport può mantenersi in perfetta forma, con poco sforzo. Ecco alcune attività quotidiane da svolgere senza fatica per assicurarsi un fisico tonico:

1. Meglio la bicicletta
Avete mai pensato di andare al lavoro in bicicletta? Se non ne possedete una vostra, sperimentate il bike sharing. Brucerete calorie, farete del bene al vostro cuore e… alla vostra città.

2. Preferite le scale
Scale mobili e ascensori: cercate di farne a meno, se non è indispensabile. Abituatevi a salire e scendere le scale: le prime volte farete un po’ fatica, ma dopo una settimana il fiatone sarà già sparito. Provare per credere.

3. La spesa è un’opportunità
Anche fare la spesa può trasformarsi in un’utile sessione di training, basta prendere l’abitudine di andare a piedi ed evitare i “carrellini”: portare un paio di sacchetti (non troppo pesanti) fino a casa può rivelarsi per i tricipiti più efficace di una seduta pesi in palestra.

4. Pulizie toccasana
Se il fitness non fa per voi, magari amate avere una casa sempre linda. Sappiate che fare le pulizie fa molto bene al fisico: un esempio per tutti, lavare un pavimento mette in azione le braccia e ci obbliga a piegamenti benefici per i muscoli delle gambe.

5. Un giro per il quartiere
Se abitate in un quartiere dove i negozi non sono ancora stati soppiantati dai centri commerciali, prendete l’abitudine di frequentarli (ovviamente senza andarci in auto). Un giro fra tintoria, macellaio e panetteria vi porterà via un po’ più di tempo del solito: ma sarà una passeggiata assai salutare per il vostro fisico.

6. Un trucco sui mezzi pubblici
Se andate al lavoro con i mezzi pubblici e non avete tempi strettissimi per tornare a casa, prendete l’abitudine di scendere alla fermata prima della vostra. Ci metterete un po’ di più, ma avrete la possibilità di muovervi un po’ dopo una giornata “inchiodati” alla scrivania…

7. Libreria in movimento
Mens sana in corpore sano: la vostra libreria non è solo fonte di cultura, ma anche opportunità per il vostro fisico. Prevedete di riordinare uno scaffale ogni settimana. Togliete tutti i libri, spolverateli e rimetteteli nella giusta sequenza. Non solo farete del bene ai vostri muscoli, ma riscoprirete preziosi titoli da rileggere.

8. Pausa pranzo dinamica
Chi lavora in ufficio, spesso non si accorge del tempo che passa: arriva l’orario di uscita e non ci si è praticamente mai alzati dalla sedia… Cercate di evitare tutto questo: durante le pause non stazionate davanti alla macchinetta del caffé ma approfittate per fare due passi. In pausa pranzo uscite e fate due volte il giro dell’isolato: vi ossigenerete e il vostro fisico vi ringrazierà.

9. Meglio stare in piedi
Sia che studiate sia che lavoriate in ufficio, ci sono situazioni in cui non si deve per forza stare seduti. Mentre ripetete i contenuti di un libro d’esame oppure durante una riunione, si può evitare di “sprofondare” nella sedia e restare in piedi: vedrete che il cervello sarà più attivo e… eviterete di addormentarvi.

10. Fatevi una risata
Anche una bella risata contribuisce a farci stare meglio, sia psicologicamente che fisicamente. Ricavatevi nella vostra settimana momenti con le persone che vi fanno sentire bene, in leggerezza: allontanerete da voi lo stress, rinforzando il cuore e il sistema immunitario.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Trucchi per restare in forma se… odiate lo sport