Difese immunitarie negli over 65: l’esercizio fisico le potenzia

Gli esperti della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria hanno fornito specifiche indicazioni per allenarsi a casa

L’esercizio fisico aiuta tantissimo a ottimizzare le difese immunitarie di chi ha più di 65 anni: a dirlo sono gli esperti della SIGG (Società Italiana di Gerontologia e Geriatria). Un altro aspetto da loro sottolineato riguarda il fatto che, per ottenere risultati concreti, è sufficiente un approccio dolce all’attività fisica.

Per fornire consigli pratici precisi, gli studiosi hanno preso a modello le linee guida del National Health Service (il servizio sanitario nazionale del Regno Unito) e, partendo da esse, hanno messo a punto una lista di 16 esercizi molto semplici, che possono essere fatti senza problemi tra le mura domestiche.

Gli over 65 che puntano a potenziare le difese immunitarie grazie all’attività fisica non hanno bisogno di attrezzi costosi. Per eseguire gli esercizi consigliati dagli esperti SIGG basta per esempio una sedia, stabile e possibilmente priva di braccioli (il rischio, in caso di contrario, è quello di vedere il range dei movimenti limitato).

Giusto per dare qualche specifica relativa agli esercizi ricordiamo che mettono in gioco diverse parti del corpo. Si parte con l’espansione del torace – per eseguire questo esercizio bisogna sedersi mantenendo il dorso lontano dallo schienale della sedia – e si arriva a focalizzarsi sui polpacci, la cui muscolatura può essere allungata mettendo le mani contro il muro, piegando una gamba e spostando l’altra indietro facendo attenzione a mantenerla il più dritta possibile e con il tallone adeso al pavimento.

Tra gli esercizi consigliati dai geriatri ci sono anche quelli incentrati sui piegamenti dei bicipiti, che possono essere fatti con l’ausilio di due bottiglie d’acqua da mezzo litro piene (anche da seduti eseguendo tre serie da quattro ripetizioni per ciascun braccio). Tornando alla sedia, facciamo presente che può essere utilizzata anche per dei mini squat.

Come dichiarato ad ANSA dal Dottor Antonelli Incalzi, Presidente della SIGG, per apprezzare risultati basta dedicare all’esercizio fisico 30 minuti al giorno un paio di volte alla settimana. Se si vuole, nessuno vieta di dividere questo lasso di tempo in tre sessioni da una decina di minuti ciascuna.

Gli esperti raccomandano inoltre, a chi può, di associare agli esercizi sopra citati mezz’ora al giorno di cyclette o di tapis roulant, calibrando lo sforzo sulla base della propria condizione fisica. Concludiamo ricordando che, prima di iniziare qualsiasi tipo di workout, è opportuno chiedere consiglio al proprio medico di fiducia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Difese immunitarie negli over 65: l’esercizio fisico le potenzia