Dieta dei cereali, perdi peso e bruci i grassi

Una dieta a base di cereali può apportare numerosi benefici all'organismo tra cui anche perdere peso: ecco come

Depurativi e con tante vitamine e sali minerali: i cereali sono considerati dei prodotti alla base della dieta mediterranea.

Le giornate estive particolarmente soleggiate e calde non favoriscono di certo l’appetito, senza contare che mantenere l’ago della bilancia il più possibile verso il basso, è una delle priorità.

Da preferire sono cibi freschi e dissetanti con un apporto calorico molto basso: l’obiettivo? Non prendere peso, magari perderlo! Un’alternativa molto valida in tutte le stagioni può essere la dieta dei cereali, in grado di apportare non pochi benefici al nostro organismo.

I cereali, soprattutto quelli integrali, sono anche ricchi di fibre: per questo donano un senso di sazietà (si evita il fastidioso senso di “fame” da cui ogni tanto si viene assillati), ma contribuiscono anche a un abbassamento dei livelli di grassi in circolo nel sangue e ne impediscono l’assorbimento nell’intestino, favorendone l’eliminazione.

Tra i cereali integrali facilmente reperibili nei supermercati ci sono: farro e kamut (ricchi di proteine e poveri di carboidrati), orzo e mais (contengono pochi grassi, ma tanti sali minerali), avena (ad alto contenuto di fibre), miglio (quando consumato, apporta sali minerali ottimi per la salute di capelli e pelle), ma anche soia e grano saraceno.

La dieta dei cereali non solo è sana ed equilibrata, ma concorre al corretto funzionamento del tratto gastrointestinale, svolgendo una funzione sgonfiante e antiossidante. Grazie al loro sapore “neutro”, i cereali sono facilmente accostabili con altri alimenti dal gusto più deciso e con condimenti vari. Attenzione però a non esagerare con le quantità, onde evitare l’effetto contrario, in quanto calorici.

I cereali hanno il pregio di saziare e di fornire i giusti nutrienti per restare in forze fino al pasto successivo. Come possiamo preparare ottimi pasti a base di cereali? L’ideale sarebbe accostare delle proteine ai cereali: ecco alcune idee.

Per il pranzo: un’insalata di riso integrale con una mozzarella da 100 g e un po’ di frutta. In alternativa, si possono considerare un’insalata di quinoa o un’insalata di farro a cui aggiungere 2 uova sode o una scatoletta di tonno. Da accompagnare con della frutta a fine pasto.

Per la cena: un pezzo di salmone o un filetto di pesce o 50 g di bresaola a cui associare un piatto di avena o in alternativa, 70 g di craker di riso o 70 g di gallette di riso.

Dieta dei cereali, perdi peso e bruci i grassi