Celiachia: i sintomi da non trascurare e la dieta

Quali sono i sintomi della celiachia e cosa mangiare? Ecco come riconoscere questa patologia e curarla

Di recente si sente spesso parlare di celiachia. Ma quali sono i sintomi da non trascurare e che dieta deve seguire chi ne soffre?

La celiachia è una patologia piuttosto complessa che può essere provocata da fattori ereditari, ma anche ambientali. Si tratta in sostanza di un’intolleranza permanente verso il glutine, provocata da un’infiammazione cronica dell’intestino tenue. Nelle persone celiache i villi intestinali sono scomparsi e la mucosa è danneggiata. A scatenare la reazione sarebbe, secondo gli ultimi studi, la prolamina, una frazione proteica che si trova nel glutine.

Quali sono i sintomi della celiachia? Questa malattia è difficile da individuare perché spesso è silente, anche se esistono alcuni segnali che potrebbero aiutarci. Quando si manifesta nei neonati e nei bambini solitamente provoca un ritardo nella crescita e irritabilità, negli adolescenti e negli adulti invece i sintomi sono più evidenti. Le persone celiache accusano soprattutto dolori addominali, gonfiore, depressione, perdita di peso e stanchezza cronica. Il più delle volte è presente anche anemica, causata dal mancato assorbimento del ferro e di altre vitamine, dermatiti che provocano prurito, e afte.

Ricevuta la diagnosi di celiachia moltissime persone entrano nel panico: cosa mangiare? L’unico modo per curare questa patologia infatti è quello di non assumere alimenti che contengono glutine. Questo elemento è presente in quasi tutti i cereali e nei preparati a base di farine, come la pasta, il pane e la pizza. Se soffrite di questa malattia dovrete evitare i prodotti con grano duro o frumento (compresa la crusca di grano, il cous cous e il bulgur), l’orzo e tutti i suoi derivati, la segale, il grano saraceno, il triticale, il kamut, il farro e la spelta. Fate attenzione anche ai cibi pronti, in cui spesso il glutine è presente come eccipiente e addensante, per questo è sempre importante leggere con attenzione la lista degli ingredienti.

Una volta eliminati questi cibi potrete mangiare tranquillamente qualsiasi cosa. I celiaci possono mangiare le uova, il latte e i formaggi, sono permessi anche carne e pesce, ma soprattutto frutta e verdura in abbondanza. Infine sono consentiti tè, caffè e alcolici.

Celiachia: i sintomi da non trascurare e la dieta