Cos’è la mindfulness e quali sono i benefici

Mindfulness: i benefici di questa nuova pratica sono stati confermati dalla scienza tanto che sono molte le persone che ne stanno facendo una vera e propria filosofia di vita

Mindfulness: i benefici di questa tecnica sono stati provati scientificamente. Questa consiste in una pratica di consapevolezza, che ci permetta di renderci conto dei nostri sentimenti e delle nostre emozioni. L’esercizio di mindfulness è più semplice di quanto si pensi e può essere un valido strumento per superare momenti di crisi, ridurre il livello di stress e migliorare in modo positivo la propria vita. Questo metodo per meditare e rilassarsi sta diventando sempre più in voga ed è sempre più praticato da molti.

La tecnica del mindfulness esula da qualsiasi pratica religiosa, nonostante la religione buddista abbia sviluppato negli anni tecniche di meditazione molto conosciute e praticate. In questo caso, si tratta di un metodo che aiuta ad assumere maggiore consapevolezza degli stimoli sensoriali del nostro corpo percependone qualsiasi movimento, come quello respiratorio. Meditare è il primo metodo per raggiungere questa consapevolezza, ma anche affrontare la vita quotidiana in maniera più rilassata aiuta a raggiungere questo stato di mindfulness. E’ una pratica che può essere svolta in qualsiasi momento e in qualsiasi posto. In questo ultimo periodo, in realtà, in molte aziende è consentito praticare esercizi di mindfulness.

Ma quali sono i vantaggi della mindfulness? In realtà, è stato scoperto che ne sono davvero molti, tanto che questa pratica di consapevolezza è stata accoppiata con la terapia cognitiva. La mindfulness è un valido strumento per affrontare i disturbi d’ansia, molto frequenti specialmente in persone che hanno molte responsabilità oppure devono affrontare molte prove. I pazienti che accusano disturbi d’ansia generalizzati possono sperimentare riduzione dei sintomi dopo un intervento di mindfulness based. Anche coloro che presentano sintomi depressivi dimostrano di provare una riduzione degli stessi a seguito di un intervento mindfulness-based, con miglioramenti che si presentano già un mese dopo.

Ma non sono soltanto queste persone a riscontrare benefici praticando la mindfulnes. Anche coloro che hanno problemi nel relazionarsi ne traggono vantaggi: uno studio ha dimostrato che le persone che acquistano maggiore consapevolezza della propria personalità tendono a godere di una maggiore soddisfazione nei rapporti, affrontando lo stress in maniera più costruttiva. Seguendo un programma di mindfulness per 8 settimane, inoltre, anche i problemi di sonno vengono superati con facilità. E, infine, anche i disturbi alimentari, come quello della bulimia, possono essere affrontati facilmente con la mindfulness.

Cos’è la mindfulness e quali sono i benefici