PROMO

Obiettivo benessere? Parti dall’alimentazione!

Un’alimentazione equilibrata e sana può essere il punto di partenza per il proprio benessere. Scopri i consigli per stare bene con sé stessi e con gli altri.

Antonella Lobraico Editor specializzata in Salute & Benessere Specializzata nella comunicazione online, ha collaborato con testate giornalistiche, uffici stampa, redazioni tv, case editrici e agenzie web in progetti su Salute&Benessere.

La vita è un andirivieni di incontri, opportunità, eventi più o meno significativi. Si tratta di situazioni che possono riguardare la sfera privata, come quella sociale e lavorativa. E l’approccio a ciascuna di esse dipende molto anche dal proprio benessere generale.

Stare bene con sé stessi e con gli altri, significa anche affrontare con maggiore serenità le situazioni che si presentano ogni giorno. Tuttavia, raggiungere e mantenere il benessere generale, richiede un po’ di impegno e di costanza nel seguire alcuni buoni consigli.

Per prima cosa, è bene partire da una valutazione del proprio stile di vita. Il più delle volte infatti, ci sono fattori naturali (e non) che possono intervenire mettendo a dura prova la qualità della vita, ad esempio un’alimentazione scorretta, i tanti impegni, le situazioni lavorative impreviste o i rapporti interpersonali difficili.

Ecco quindi alcuni consigli pratici per stare bene con sé stessi e con gli altri.

1. Mangiare in modo sano

Un’alimentazione equilibrata e sana incide positivamente sull’organismo. Per questo, è bene avere cura dei cibi che si portano in tavola variando il più possibile e preferendo frutta, verdura e tutti quegli alimenti che possono favorire il benessere intestinale. In questo senso, prodotti lattiero-caseari come yogurt e kefir, uniscono benefici nutrizionali e gusto.

Lo yogurt intero ad esempio, ideale a colazione o come spuntino, è fonte di proteine. L’aggiunta di vitamine del gruppo B, vitamina E e fibre, può apportare all’organismo diversi benefici. Nello specifico, le vitamine B1, B2 e B12 favoriscono il metabolismo energetico, la vitamina B6 aiuta a supportare il sistema immunitario, la vitamina E è utile nel proteggere le cellule dallo stress ossidativo.

Clicca qui per scoprire lo yogurt intero fonte di Fibre e Vitamine

Anche il kefir è ricco di proteine ed è 100% naturale. Non contiene zuccheri aggiunti e viene preparato con colture di fermenti lattici vivi da grani madre di kefir che, entrando in contatto con il latte, ne provocano la fermentazione.

Clicca qui per scoprire il Kefir Bianco 100% naturale, preparato con colture di fermenti lattici vivi originate 80 anni fa da grani madre di kefir

2. Fare esercizio fisico

 È vero che la giornata è scandita da un gran numero di impegni, ma ritagliarsi anche solo mezz’ora da dedicare all’attività fisica, aiuta a stare bene. Non deve trattarsi per forza di uno sport da praticare a livello agonistico, ma anche solo di attività come ad esempio la camminata veloce, il nuoto, andare in bicicletta, correre nel parco o dove si preferisce. A trarre benefici dal movimento è sia il corpo che la mente, in quanto l’esercizio fisico:

  • rafforza il sistema immunitario;
  • migliora la circolazione;
  • rafforza l’apparato respiratorio e cardiocircolatorio;
  • favorisce lo smaltimento delle calorie con buoni risultati anche sulla linea;
  • contrasta stress e stati d’ansia;
  • mette di buonumore.

3. Allontanare le situazioni che non procurano serenità

Non è facile e neppure immediato, però cercare di tenere a distanza ciò che non fa stare bene può fare la differenza. Capita a tutti di dover fronteggiare situazioni impegnative, come un periodo intenso a lavoro o anche solo un esame. Casi isolati e sporadici possono essere considerati “nella norma”, ma ben diversi sono periodi prolungati. A questo punto, vale la pena fermarsi un attimo e capire come migliorare la situazione.

4. Migliorare l’ambiente circostante

Il luogo di lavoro, come anche il focolaio domestico sono i posti in cui si trascorre gran parte del tempo. Va da sé che, questi ambienti devono essere confortevoli e favorire il benessere generale.

5. Prendersi una pausa ogni tanto

Staccare la spina dai consueti impegni professionali e personali, è uno dei mezzi per dare all’organismo la possibilità di rigenerarsi e ripartire con maggiore carica. Ci si può ad esempio dedicare ad un hobby, organizzare un viaggio (anche solo un weekend), fare qualcosa che piace. Trovare del tempo per sé stessi o anche condividere dei momenti di spensieratezza con i propri affetti non solo è gratificante, ma aiuta a stare bene.

 

 

Contenuto offerto da Müller. 

Advertisement

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Obiettivo benessere? Parti dall’alimentazione!