Aria nella pancia: ecco come risolvere il problema

Ecco perché l'addome può iniziare a gonfiarsi, giunti a una certa età, e cos'è possibile fare per contrastare questo fenomeno

Molte donne combattono contro l’eccessiva presenza di aria nell’intestino. Il gonfiore aumenta con l’avvicinarsi alla menopausa: ecco le ragioni e delle soluzioni naturali.

Col passare degli anni le donne possono iniziare a soffrire di eccessiva aria nella pancia, meteorismo e distensione della circonferenza addominale, soprattutto con l’avvicinarsi della menopausa. Un problema comune, che in molte si ritrovano a fronteggiare pur non avendo modificato le proprie abitudini alimentari.

A dare una spiegazione a tale fenomeno è Beatrice Salvioli, gastroenterologa presso l’Ospedale Humanitas di Milano. Nei casi più comuni di meteorismo le cause possono essere rintracciate in una variazione della propria dieta, così come in una evidente irregolarità intestinale.

Qualora non sia questo il caso, consci del fatto di star seguendo un costante piano alimentare e di riuscire a evacuare con regolarità, l’analisi porterà a mettere sotto la lente d’ingrandimento eventuali farmaci assunti, eventi carichi di stress ed eventuali cambiamenti ormonali.

Per quanto riguarda i farmaci il dito viene quasi sempre puntato contro gli antibiotici, tendendo infatti a provocare una modifica sostanziale della flora intestinale, generando anche un aumento del gonfiore addominale. Certi sintomi risultano però frequenti nelle donne che si avvicinano alla menopausa, anche se il tutto non può sempre essere legato all’avanzare degli anni.

Lo stress psico-fisico può infatti giocare un ruolo cruciale, andando ad alterare le dinamiche delle strutture muscolo-legamentose del nostro addome, e allo stesso tempo modificare la tipologia di batteri presenti nella microflora intestinale.

Qualora la causa scatenante fosse da rintracciare nei medicinali assunti, si consiglia di consultare il proprio medico curante. Se invece si ammettesse un periodo di gravoso stress, rallentare il ritmo della propria vita frenetica potrebbe portare a una lenta risoluzione del problema.

Esistono però dei metodi naturali per contrastare un generale senso di gonfiore dell’addome:

  • Il finocchio tende a far rilassare i muscoli dell’addome, favorendo inoltre l’eliminazione dei gasi intestinali.
  • Lo zenzero è spesso sfruttato per combattere il meteorismo, la nausea e contrastare una digestione troppo lenta. Si potrebbe masticarne una fettina dopo ogni pasto o sfruttarlo per una tisana rilassante.
  • Il cumino è una spezia dalle proprietà carminative, digestive e sgonfianti. Si potrebbe preparare una tisana sgonfiante con del solo cumino o accompagnato da finocchio e anice.
  • Il carbone vegetale è uno dei rimedi più utilizzati per contrastare l’aria in eccesso nella pancia. Essendo in grado di assorbire i gas intestinali, se ne consiglia l’assunzione dopo i pasti.
  • Una tisana a base di cannella e zenzero potrebbe far ‘miracoli’ nelle giornate in cui ci si sente particolarmente gonfi.
  • Acqua con limone, di primo mattino, può aiutare a depurare il proprio corpo, col trascorrere delle settimane, accelerando il metabolismo e riducendo il gonfiore.
Aria nella pancia: ecco come risolvere il problema