Sette serie tv da vedere con la mamma

Binge watching in compagnia di mamma? Per noi è un sì: ecco le serie più belle da vedere insieme

Cosa c’è di più divertente del binge watching in compagnia? Farlo con la propria mamma guardando una serie tv che racconti (anche) del rapporto genitoriale che si instaura tra una madre e la propria figlia. Che è davvero speciale, magari a volte fatto anche di incomprensioni, ma pieno di amore. E poi sappiamo bene che nessuno può capire un figlio come una madre.

Sette serie tv da vedere con la mamma, magari proprio in occasione della sua festa per farle il regalo più speciale di tutti: del tempo trascorso assieme.

Una mamma per amica

Dici serie tv con un rapporto tra madre e figlia in primo piano e non può non venire subito in mente un vero e proprio cult del genere: Una mamma per amica. Lo show esplora la genitorialità e il modo di porsi con i figli da più punti di vista. Quello bellissimo e complice di Lorelai e Rory, quello difficile e pieno di spigoli tra Lorelai ed Emily. Ironiche, intelligenti, spigliate e determinate le tre generazioni Gilmore rappresentano tante sfumature diverse della femminilità e dell’essere donna. A fare da contorno una cittadina in cui si respira aria di famiglia, un’università prestigiosa, personaggi indimenticabili e un amore viscerale per i libri e la lettura. Indimenticabili i dialoghi: brillanti e incalzanti. Sette stagioni da gustarsi su Netflix.

Studio Battaglia

Una serie recentissima e made in Italy: Studio Battaglia parla delle donne, quattro nello specifico: una madre e le sue tre figlie, che lei ha cresciuto da sola. Il mondo è quello dell’avvocatura e anche qui si mettono a confronto generazioni e stili diversi.  Lavoro, sentimenti e vita privata si intrecciano in una storia avvincente che parla dei legami e delle donne. Quelle che scelgono di seguire la strada della madre, quelle che  – pur facendo lo stesso mestiere – prendono un percorso tutto loro. E quelle che, invece, cambiano proprio prospettiva. A fare da sfondo il passato e un ritorno inaspettato. Si può guardare la prima stagione su Rai Play.

Non dirlo al mio capo

Un’altra donna che si rimbocca le maniche e che cresce da sola i suoi figli: è quella raccontata in Non dirlo al mio capo. Altra serie italianissima,  si concentra sulla protagonista: una donna che si ritrova a crescere da sola i due figli. Per lavorare, però, deve fingere di non averne. Anche in questo show si parla di amore e sentimenti, di crescita personale e di come, quando una donna si rimbocca le maniche, riesca in tutto. Anche a trovare un nuovo amore. Le due stagioni sono visibili su Rai Play.

Ginny & Georgia

Una mamma giovanissima e una figlia adolescente sono le protagoniste della serie Ginny e Georgia, che  si sono trasferite, insieme all’altro figlio Austin, in una città per cercare di migliorare la propria vita. Georgia ha 30 anni ed è single, mentre Ginny ne ha 15 ma sembra molto più grande e matura per la sua età. È già stata annunciata una seconda stagione, la prima è visibile su Netflix.

Modern Family

Una famiglia allargata, un po’ impicciona, composta da tanti elementi eterogenei: Modern Family è divertente, ma al tempo stesso ogni puntata invita anche alla riflessione. Composta da 11 stagioni, è stata girata come se fosse un documentario che racconta le vicende di tre famiglie collegate tra loro tra legami di parentela. Una sitcom capace di strappare non poche risate, ma anche di raccontare la vita e i rapporti in maniera sincera. Facile riconoscersi. Su Disney +.

Workin’ Moms

Come ci si può destreggiare tra vita privata e lavoro? A raccontarlo sono quattro mamme di 30 anni, amiche tra loro, che frequentano un gruppo di sostegno. Workin’ Moms offre un’ottima opportunità di confronto, ma anche l’occasione per capire quanto si debba essere multitasking. Le sei stagioni sono visibili su Netflix.

Frammenti di lei

Tutt’altro genere per la serie Frammenti di lei, tratta dall’omonimo romanzo di Karin Slaughter.  Otto gli episodi che scavano nell’oscuro passato di una donna. Anche qui protagoniste sono madre e figlia, apparentemente molto complici e che sembrano sapere tutto una dell’altra. Fino a quando un evento inaspettato e violento, fa a scoprire alla figlia Andy un lato della madre Laura che non conosceva. Una serie thriller che promette di tenere con il fiato sospeso: su Netflix.