Studio Battaglia, la serie legale al femminile: trama, cast e dove vederla

La fiction sarà visibile in prime time da martedì 15 marzo su Rai 1 ed è l'adattamento della celebre serie britannica The Split

Una serie legal dramedy al femminile, con un cast di alto livello e una trama che promette di tenere altissima l’attenzione del pubblico: da martedì 15 marzo su Rai 1 arriverà Studio Battaglia, adattamento italiano della serie britannica The Split. Scritto da Lisa Nur Sultan, è una produzione Palomar con Tempesta in collaborazione con Rai Fiction. Va in onda per quattro serate e nel cast si possono ammirare Barbora Bobulova, Lunetta Savino, Miriam Dalmazio e Marina Occhionero.

Studio Battaglia, la trama della serie

Fulcro della serie sono le donne Battaglia, tre avvocate divorziste e una futura sposa. Una madre e tre figlie, ognuna di loro è caratterizzata con i propri sogni e turbamenti. A unirle un grandissimo affetto e un’ironia potente, grazie alla quale si sono sempre riuscite a salvare dai momenti più duri, come quando, venticinque anni prima, il padre se n’era andato.

Nella serie le dinamiche familiari e sentimentali verranno osservate con lo sguardo più disincantato, quello di uno studio di avvocate divorziste: le migliori di Milano. Ogni puntata affronterà non solo le vicende personali delle protagoniste, ma anche diversi casi relativi al diritto di famiglia. In più vi sarà un lungo caso che si snoderà per tutti gli episodi.

Studio Battaglia, il cast

Un cast molto al femminile composto da attrici di alto livello e talento. A partire da Barbora Bobulova, che interpreta Anna Battaglia, la maggiore delle sorelle, quella che ha deciso di emanciparsi dalla madre e tentare la strada in un altro studio legale. Classe 1974 ha recitato sia in progetti per il cinema che per la televisione. La possiamo ricordare in La spettatrice di Paolo Franchi, Cuore sacro di Ferzan Opzetek (parti che le hanno consentito di ottenere prestigiosi riconoscimenti). È stata la protagonista (nella versione giovane) della miniserie Coco Chanel di Christian Duguay. Tra gli ultimi ruoli quello nella serie tv Sopravvissuti di Carmine Elia.

La più piccola delle sorelle Battaglia, invece, è portata sullo schermo dall’attrice Marina Occhionero, classe 1993: nel suo curriculum vanta già lavori con registi e attori di grande livello come Sergio Rubini e Toni Servillo.

Lunetta Savino, invece, è la mamma Marina Battaglia, avvocata elegante e autorevole. Tra i suoi ruoli più noti quello di Cettina Gargiulo in Un medico in famiglia, e tra gli ultimi impegni sul piccolo schermo Le indagini di Lolita Lobosco, celebre serie tv.

Sorella di mezzo è, infine, Nina Battaglia interpretata da Miriam Dalmazio. Anche per lei una lunga carriera nel mondo della recitazione, dove ha preso parte a progetti per il grande e per il piccolo schermo. Tra i tanti attori che completano il cast: Giorgio Marchesi, Thomas Trabacchi, Massimo Ghini e Carla Signoris.

Quando e dove vedere Studio Battaglia

Studio Battaglia sarà visibile a partire da martedì 15 marzo in prime time su Rai 1. Nel corso di ogni serata verranno trasmessi due episodi, per un totale di otto e 4 appuntamenti. Studio Battaglia è l’adattamento italiano di The Split, legal drama inglese di grandissimo successo. Dopo Noi, con Lino Guanciale e Aurora Ruffino  – remake di This is Us – la Rai propone una versione nostrana di un’altra nota serie straniera.

Le attrici che interpretano le donne Battaglia
Fonte: ANSA
Le attrici che interpretano le donne Battaglia