Chi è Elena Gregori, la moglie di Philippe Daverio

Originaria della Provincia di Belluno, ha sposato il celebre critico d'arte nel 1983 e ha collaborato con lui in numerose occasioni

Elena Gregori è la moglie del critico d’arte e divulgatore Philippe Daverio, venuto a mancare a Milano nella notte tra il 1° e il 2 settembre 2020 a poco più di un mese dal suo 71esimo compleanno. La Gregori -originaria di Vodo di Cadore, Comune situato nella splendida Valle del Boite – è stata accanto al celebre intellettuale, nato in Alsazia il 17 ottobre 1949, per tanti anni.

Philippe Daverio ed Elena Gregori si sono infatti conosciuti negli anni ’70 e hanno iniziato subito a convivere. Nel 1983, è arrivato il matrimonio. La coppia ha un figlio, Sebastiano. Tornando a Elena Gregori – all’anagrafe Elena Maria – è molto importante ricordare il suo ruolo chiave al fianco del marito.

Daverio e la consorte, infatti, hanno lavorato assieme più volte. Degna di nota a tal proposito è la scrittura a quattro mani del libro A Pranzo con l’Arte, pubblicato nel 2017. Elena Gregori ha altresì contribuito alla selezione degli oggetti – lanterne, vasi, porcellane, libri – esposti a Milano nel 2012 in occasione della mostra benefica La Biblioteca del Daverio.

Il critico d’arte – che ha studiato all’Università Bocconi di Milano e si è fermato prima della laurea con tutti gli esami superati e la tesi non scritta – ha parlato diverse volte del rapporto con l’amatissima moglie.

Nel 2019, ha sottolineato che erano 47 anni che si sopportavano e ha elogiato la fedeltà, essenziale per un matrimonio felice. Tra gli aneddoti che Daverio ha messo in primo piano nel corso degli anni in merito al suo rapporto con Elena, è possibile citare anche la sua intenzione di cambiare città, progetto che non aveva però trovato il consenso della moglie.

Tornando a lei, ricordiamo che conduce una vita molto riservata. Non risulta infatti presente né su Facebook, né su Instagram. Pronipote del giornalista Gianpietro Talamini – fondatore della testata veneta Il Gazzettino – come già accennato è stata una presenza fondamentale accanto a un uomo che ha fatto la storia dell’arte italiana.

Aprendo nuovamente la parentesi della loro sinergia professionale, si può fare riferimento anche alla mostra Colazioni, un percorso fotografico di scatti di Daverio aventi come protagonista la tavola di casa imbandita proprio da Elena.

Questa sintonia sul lavoro, come già accennato, è frutto di un amore profondo, che Daverio, nel corso degli anni, ha raccontato con discrezione e grazia, ricordando per esempio la bellezza di quando sua moglie, d’inverno, si coricava prima di lui riscaldandogli il letto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Elena Gregori, la moglie di Philippe Daverio