Lino Guanciale in Sopravvissuti: cast, trama e dove vederlo

Sopravvissuti è una coproduzione internazionale, si tratta di mistery - drama che promette di tenere con il fiato sospeso il telespettatori

Lino Guanciale fa bis, dopo l’annuncio dell’arrivo sul piccolo schermo di Noi, adattamento italiano della serie americana This is Us, l’attore sarà presto in televisione anche con un’altra fiction di tutt’altro genere: Sopravvissuti.

Si tratta nello specifico di un progetto internazionale, una coproduzione internazionale RAI Fiction, France Télévisions, ZDF Rodeo Drive, Cinétévé, le cui riprese sono partite da Genova. La Liguria e i suoi scorci negli ultimi mesi sono stati al centro anche della serie Blanca con Maria Chiara Giannetta.

Sopravvissuti, il cast della serie

Un cast ricco di attori di altissimo livello. A partire da Lino Guanciale tra gli interpreti più interessanti del panorama cinematografico italiano. Come accennato Guanciale è molto impegnato dal punto di vista professionale, basti pensare che in questa primavera televisiva lo vedremo alle prese con due serie tv che promettono di essere di successo. Oltre a Sopravvissuti, infatti, è il protagonista di Noi, adattamento italiano della serie tv americana This Is Us che partirà domenica 6 marzo su Rai 1. Ma tra i suoi ruoli più noti come non ricordare Il commissario Ricciardi, La porta rossa, L’Allieva nei panni di Claudio Conforti. Gli altri attori che compongono il cast sono: Luca Biagini, Barbora Bobulova, Stéfi Celma, Vincenzo Ferrera, Florian Fitz, Giacomo Giorgio, Pia Lanciotti, Sophie Pfenningstorf, Elena Radonicich, Fausto Maria Sciarappa, Camilla Semino Favro, Alessio Vassallo e Adèle Wismes. Tutti bravissimi interpreti che porteranno in scena un mistery  – drama che già dalla trama promette di essere appassionante.

Sopravvissuti, la trama

Se dobbiamo cercare una protagonista di Sopravvissuti potremmo dire che è Arianna, una barca a vela che a bordo trasporta  dodici passeggeri, obiettivo compiere una traversata oceanica. Dopo la partenza da un piccolo porto ligure, e dopo soli pochi giorni di navigazione, una tempesta molto violenta fa sparire la barca a vela dai radar. Un anno dopo, dei dodici passeggeri, ne vengono ritrovati sul relitto solamente sette. Che cosa è accaduto in quei dodici mesi? Il tutto ci verrà svelato nel corso dei dodici episodi di 50 minuti ciascuno.

Sopravvissuti, dove vederlo

Le riprese della serie si sono svolte per circa 23 settimane tra Genova e Roma, dopo tanto lavoro finalmente è vicina la data di messa in onda di questo progetto internazionale che nasce da un soggetto originale. La data infatti dovrebbe essere quella del 28 marzo, ovvero un lunedì sera. Ogni settimana verranno proposti due episodi, quindi la serie sarà visibile per sei settimane (fino a maggio) su Rai 1. Dietro la macchina da presa Carmine Elia noto per essere il regista, ad esempio, di La porta rossa e Mare Fuori.

Lino Guanciale, tra lavoro e vita privata

Per Lino Guanciale è un periodo molto intenso dal punto di vista professionale, oltre alla televisione è anche impegnato a teatro con L’uomo più crudele del mondo (insieme a Francesco Montanari).

Ma è un periodo importante e bellissimo anche dal punto di vista privato infatti a novembre è diventato papà. Pietro è il primo figlio avuto insieme alla moglie Antonella Liuzzi e, nonostante Guanciale sia molto riservato per quanto riguarda la sua vita privata, dopo qualche giorno dal lieto evento aveva condiviso una dolce dedica per il piccolo.

Un periodo ricco per l’attore che si destreggia tra vita privata e i tanti progetti lavorativi che lo vedono impegnato su più fronti.

Sopravvissuti il post su Instagram

Sopravvissuti il post su Instagram della Rodeo Drive production