Chi è Ludovica Sauer, la moglie di Alessandro Cattelan

Modella e donna di successo, Ludovica Sauer è la moglie di Alessandro Cattelan e mamma di Olivia e Nina

Modella, metà brasiliana e metà tedesca, Ludovica Sauer è la moglie di Alessandro Cattelan, l’unica che è riuscita a far capitolare il conduttore di X Factor, da sempre allergico al matrimonio. Classe 1981, Ludovica è nata in Svizzera, ma è cresciuta tra Locarno e Porto Alegre. Bellissima e riservata, ha incontrato Alessandro per la prima volta nel 2008 a una partita di calcio. All’epoca lui aveva 28 anni e, dopo tante storie brevi, aveva deciso di trovare la donna della sua vita.

Tempo dopo Cattelan ha raccontato di aver notato subito quella ragazza stupenda seduta sugli spalti dello stadio e di aver deciso di farsi avanti. “Cercavo da mesi la donna della mia vita. Ovviamente all’inizio non l’ho trovata. Ma poi ho incontrato Ludovica […] – ha raccontato – Nella pausa tra il primo e il secondo tempo l’ho adocchiata e mi sono avvicinato. Io non sono il vitellone che approccia le donne con un ‘Ciao, come mai sei qui sola?’. Un po’ sono timido, un po’ mi vergogno. Ma con lei ho tirato fuori il coraggio, era troppo bella per lasciarsela scappare”.

Da quel primo incontro non si sono più lasciati e Ludovica Sauer è diventata la compagna perfetta per Cattelan. Nel 2012 la coppia ha avuto la primogenita Nina e due anni dopo sono arrivate le nozze. Un matrimonio celebrato in gran segreto a Milano alla presenza di pochissimi invitati e senza nessuna festa. “Ludovica era in sbattimento pensando che potevano venire fuori questioni burocratiche coi figli. Al che, ho detto: vabbè sposiamoci”, ha confessato il conduttore di X Factor.

Nel 2016 la famiglia si è allargata ulteriormente con l’arrivo di Olivia. Low profile, allergica ai gossip e per nulla ossessionata dalla fama, Ludovica Sauer ha rubato il cuore di Alessandro Cattelan. “Io sono il tipo di genitore che cambia i pannolini, che guida il passeggino, che ama “esserci” – ha raccontato Cattelan, parlando dell’amore per la moglie e le figlie – […] Non sono uomo da gesti eclatanti, do il meglio nella quotidianità. Forse un mio difetto è che sono un po’ troppo abitudinario. Per esempio, se in un ristorante mi piace un piatto, lo ordino tutte le volte che ci vado”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Ludovica Sauer, la moglie di Alessandro Cattelan