Frasi sull’educazione per ricordarci di avere rispetto ed essere gentili

Fin da bambini veniamo educati a comportarci correttamente con le altre persone. L’educazione ci rende persone migliori: le citazioni più belle

L’educazione è qualcosa che viene insegnato dalla nascita. Fondamentalmente si tratta di imparare a rispettare l’altro e avere un comportamento gentile e garbato in ogni situazione. I genitori e gli insegnanti sono coloro che educano i più piccoli a stare in società. Si tratta di un processo attraverso il quale vengono trasmessi ai bambini, o comunque a persone in via di crescita, gli abiti culturali di un gruppo più o meno ampio della società. Una persona educata è chi sa come comportarsi in ogni situazione. L’educazione è strettamente correlata al rispetto e alla gentilezza perché è relativa a un insieme di norme che permettono di relazionarsi con l’altro senza nuocergli. Per esempio, rientra nel comportamento di una persona educata far sedere un anziano sull’autobus, rispettare una coda di persone in un ufficio, aprire la porta di un’auto o di un edificio a qualcuno che è in difficoltà o impossibilitato a farlo. Per educazione si intende anche la formazione scolastica e universitaria che una persona ha seguito e attraverso la quale ha arricchito il suo bagaglio di conoscenze. Chi vuole conoscere alcune espressioni che descrivono al meglio cosa significhi essere educati, con DiLei, trovate una selezione di frasi e aforismi sull’educazione da far leggere anche ai propri figli e per apprendere quanto sia importante e positivo avere un buon comportamento con le persone, anche estranee, che si incontrano nella quotidianità.

Frasi e aforismi sull’educazione

La persona educata si contraddistingue da una serie di comportamenti che la rendono amabile dagli altri. Non è offensiva, indiscreta o fastidiosa, ma sempre gentile e disponibile. Qualche frase e aforisma sull’educazione.

  • Coraggio… piccolo soldato dell’immenso esercito. I tuoi libri sono le tue armi, la tua classe è la tua squadra, il campo di battaglia è la terra intera, e la vittoria è la civiltà umana. (Edmondo De Amicis)
  • Sii educato con tutti; socievole con molti; intimo con pochi; amico con uno soltanto; nemico con nessuno. (Benjamin Franklin)
  • Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi. (Gianni Rodari)
  • L’istruzione finisce nelle classi scolastiche, ma l’educazione finisce solo con la vita. (Frederick William Robertson)
  • L’istruzione è un’arma, il cui effetto dipende da chi la tiene in mano ed a chi essa è rivolta. (Josif Stalin)
  • Cos’è la sconfitta? Nient’altro che educazione, il primo passo verso qualcosa di meglio. (Bruce Lee)
  • Non calpestare i fiori se non vuoi che crescano storti. (Luis Pachera)
  • Fa parte di una buona educazione sapere quando sia opportuno essere maleducati. (Joan Fuster)
  • Il compito del moderno educatore non è di disboscare giungle, ma di irrigare deserti. (C. Lewis)
  • Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile. (Philip Roth)
  • Non sono gli errori a fare scandalo. Quel che preoccupa è la convinzione, sempre più diffusa, che le buone maniere siano un’anticaglia, e che non valga la pena di impararle. (Piero Ottone)
  • L’uomo è prima di tutto un animale e poi magari ci hanno spalmato sopra un po’ d’educazione, come il burro su una fetta di pane. (Erich Maria Remarque)
  • La questione dell’educazione è la differenza tra l’educazione all’obbedienza e l’educazione alla libertà. (Gherardo Colombo)
  • Non è una brutta cosa che i bambini debbano occasionalmente, ed educatamente, mettere i genitori al proprio posto. (Sidonie Gabrielle Colette)
  • Lo scopo di un’educazione liberale è quello di trasmettere il senso del valore delle cose che non fanno parte delle forme di dominio, contribuire a creare dei cittadini equilibrati di una comunità libera, e attraverso la combinazione di questa appartenenza alla comunità con la creatività individuale mettere gli uomini in condizione di conferire alla vita umana quello splendore che, come un limitato numero di persone hanno dimostrato, la vita può raggiungere. (Noam Chomsky)

Frasi sull’educazione e il rispetto

Educazione e rispetto vanno di pari passo. Non si può essere considerati educati se si hanno comportamento irrispettosi dell’altro. Le buone maniere implicano tolleranza verso chi si incontra nel percorso della vita e collaborazione reciproca. Una selezione di frasi e citazioni sull’educazione e il rispetto.

  • La tolleranza è una conquista dell’educazione e una sconfitta del pregiudizio. (Emanuela Breda)
  • La stima, il rispetto, l’educazione, l’amicizia, l’altruismo sono valori che intrecciano la stessa catena… una catena che dovrebbe sostenere e fortificare il mondo e le sue fondamenta. (Raffaella Frese)
  • L’educatore dovrebbe inculcare l’idea che l’umanità è una sola famiglia con interessi comuni. Che di conseguenza la collaborazione è più importante della competizione. (Bertrand Russell)
  • Dove c’è l’educazione non c’è distinzione di classe. (Confucio)
  • Il dialogo nasce da un atteggiamento di rispetto verso un’altra persona, dalla convinzione che l’altro abbia qualcosa di buono da dire; presuppone fare spazio, nel nostro cuore, al suo punto di vista, alla sua opinione e alle sue proposte. (Papa Francesco)
  • Un tempo era grande il rispetto per una testa ricoperta di capelli bianchi. (Ovidio)
  • Dobbiamo essere costruttori di pace e le nostre comunità devono essere scuole di rispetto e di dialogo con quelle di altri gruppi etnici o religiosi, luoghi in cui si impara a superare le tensioni, a promuovere rapporti equi e pacifici tra i popoli e i gruppi sociali e a costruire un futuro migliore per le generazioni a venire. (Papa Francesco)
  • Il complimento più grande che mi è mai stato fatto fu quando uno mi chiese cosa ne pensassi, e attese la mia risposta. (Henry David Thoreau)
  • Vivere in pace è rispettare le opinioni altrui e dare molto, molto più di quanto si prende. È la volontà di condividere ciò che si possiede. (Sergio Barbaren)
  • Non incontrerai mai due volti assolutamente identici. Non importa la bellezza o la bruttezza: queste cose sono relative. Ciascun volto è il simbolo della vita. E tutta la vita merita rispetto. È trattando gli altri con dignità che si guadagna il rispetto per se stessi. (Tahar Ben Jelloun)

Frasi sull’educazione e la gentilezza verso l’altro

Una persona gentile è qualcuno che agisce in modo da non nuocere all’altro. Questo è un atteggiamento che rientra nella buona educazione e che implica il rispetto di coloro che incrociamo nel corso della nostra vita. Qualche frase e aforisma sull’educazione e la gentilezza verso l’altro.

  • Una lingua gentile taglia e colpisce meglio di ogni coltello (Nicolai Lilin)
  • Quando ti viene data la possibilità di scegliere se avere ragione o essere gentile, scegli di essere gentile. (Dal film Wonder)
  • Per quanto piccolo, nessun atto di gentilezza è sprecato. (Esopo)
  • Sorridi, non costa niente e fai felice tanta gente. (Rocco Chinnici)
  • Un atto di gentilezza è semplice da spiegare in termini contabili. È un bene per il donatore, un debito per tutta la vita per il ricevente e una spesa di capitale che darà ricavi permanenti in forma di felicità. (Adelina Dokja)
  • Questa è la mia semplice religione. Non c’è bisogno di templi; non c’è bisogno di filosofie complicate. La nostra stessa mente, il nostro stesso cuore è il nostro tempio; la filosofia è la gentilezza. (Dalai Lama)
  • La vita è breve e non abbiamo mai abbastanza tempo per rallegrare i cuori di coloro che stanno percorrendo l’oscuro cammino con noi. Oh, sii rapido a vivere, affrettati a essere gentile. (Henri Friederic Amiel)
  • Non esiste modo migliore di gestire la propria vita se non toccare la vita di un altro, con amore e un sorriso. (Og Mandino)
  • Nelle mani di chi ti regala un fiore rimane sempre un po’ di profumo”. Il significato è evidente: se cerchi di migliorare la vita degli altri, indirettamente migliori anche la tua. Se ti eserciti quotidianamente a compiere piccoli atti di gentilezza, la tua vita acquisterà gioia e significato. (Robin Sharma)
  • Alcune persone sono così gentili che ogni loro sguardo diffonde tenerezza. (Patrick Chamoiseau)
  • Una parola buona rivolta a un uomo triste forse può fare poco o pochissimo ma comunque fa sempre più di una parola non detta. (Salvatore Cutrupi)
  • Penso che sarebbe un mondo molto più grande se le persone fossero più gentili e più rispettose l’una con l’altra. (Aretha Franklin)

Frasi sull’educazione dei figli

Il compito più importante per i genitori è quello di saper educare i propri figli non solo a livello formativo e di conoscenza, ma soprattutto a livello personale e relazionale. Così si farà in modo che il bambino cresca con un buon carattere e un atteggiamento amabile nei confronti delle altre persone. Qui alcune frasi sull’educazione dei figli.

  • Quando la pianta è ancora piccola è più facile raddrizzarla. Più cresce storta, più sarà difficile farlo dopo. Anche da piccoli si può combattere contro il mostro. Abituarsi alle prepotenze, scambiarle per leggi giuste, è già un modo di perdere la guerra. Difendere le proprie figurine è già un modo per vincerla. (Luigi Garlando)
  • I genitori possono solo dare buoni consigli o metterli sulla giusta strada, ma la formazione finale del carattere di una persona giace nelle sue stesse mani. (Anna Frank)
  • La conoscenza che viene acquisita con l’obbligo non fa presa nella mente. Quindi non usate l’obbligo, ma lasciate che la prima educazione sia una sorta di divertimento; questo vi metterà maggiormente in grado di trovare l’inclinazione naturale del bambino. (Platone)
  • Facciamo più quello che è giusto, invece di quello che ci conviene. Educhiamo i figli a essere onesti, non furbi. (Tiziano Terzani)
  • I più grandi doni che puoi dare ai tuoi figli sono le radici della responsabilità e le ali dell’indipendenza. (Denis Waitley)
  • Uno schiaffo può scappare anche al genitore piú mite, in ogni caso esso segna malinconicamente la nostra incapacità a capire e a educare. (Paolo Crepet)
  • Il bambino non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere. (François Rabelais)
  • I bambini vengono educati da quello che gli adulti sono e non dai loro discorsi. (Carl Gustav Jung)
  • Educare è come seminare: il frutto non è garantito e non è immediato, ma se non si semina è certo che non ci sarà raccolto. (Carlo Maria Martini)
  • Ciò che i genitori m’hanno detto d’essere in principio, questo io sono: e nient’altro. E nelle istruzioni dei genitori sono contenute le istruzioni dei genitori dei genitori alla loro volta tramandate di genitore in genitore in un’interminabile catena d’obbedienza. (Italo Calvino)

Frasi sull’educazione del saluto

Una regola del galateo è salutare in ogni occasione di incontro. In ufficio quando di entra ed esce, in una sala d’attesa, quando si vede per strada qualcuno che si conosce è buona norma rivolgere un “ciao” o un “Buongiorno” ai presenti. Qualche aforisma e citazione sull’educazione del saluto.

  • La civiltà vuole che si auguri il buon giorno a uno che volentieri si manderebbe al diavolo; ed essere bene educati vuol dire appunto esser commedianti. (Luigi Pirandello)
  • Se hai solo un sorriso dentro di te, dallo alle persone che ami. Non essere sgarbato a casa, per poi uscire in strada e iniziare a sorridere a dei completi sconosciuti dicendo loro ‘Buon Giorno’. (Maya Angelou)
  • Se obbedissi al primo impulso, passerei le giornate a scrivere lettere di ingiurie e di addio. (Emile Michel Cioran)
  • Salutare è cortesia, rispondere è obbligo. (Proverbio)
  • Giungete le mani e dite “Namasté”. Significa: “Io onoro in te il luogo dove risiede l’intero universo. Se tu sei in quel luogo in te, e io sono in quel luogo in me, siamo una sola cosa. (Leo Buscaglia)
  • Chi nasconde il saluto non ha il cuore sereno. (Salvatore Cutrupi)
  • Quando, per strada, vi capita di salutare un professore agitando la mano, è preferibile farlo con tutte e cinque le dita. (Jon Bon Jovi)
  • Non raccontare ai tuoi amici la tua indigestione. “Come stai” è un saluto, non una domanda. (Arthur Guiterman)
  • Napoli […] è l’unica città dove le persone ti salutano ancora con il “buongiorno” e non con un laconico “notte” o “giorno”. (Christian De Sica)
  • Se incontri per strada qualcuno che non conosci salutalo ugualmente. Potrebbe aver bisogno di sentirsi vivo. (Salvatore Cutrupi)
  • Braque e io − come Voltaire con il buon Dio − ci salutiamo, ma non ci parliamo! (Salvator Dalì)

Frasi sull’educazione di Maria Montessori

Maria Montessori è stata una educatrice il cui metodo d’insegnamento è conosciuto a livello internazionale. Di seguito una serie di frasi e citazioni sull’educazione di Maria Montessori.

  • L’educazione comincia dalla nascita.
  • Se v’è per l’umanità una speranza di salvezza e di aiuto, questo aiuto non potrà venire che dal bambino, perché in lui si costruisce l’uomo.
  • Il più grande segno di successo per un insegnante… è poter dire: i bambini stanno lavorando come se io non esistessi.
  • La scuola è quell’esilio in cui l’adulto tiene il bambino fin quando è capace di vivere nel mondo degli adulti senza dar fastidio.
  • Una prova della correttezza del nostro agire educativo è la felicità del bambino.
  • Per insegnare bisogna emozionare. Molti però pensano ancora che se ti diverti non impari.
  • Questo è il nostro dovere nei confronti del bambino: gettare un raggio di luce e proseguire il nostro cammino.
  • La prima premessa per lo sviluppo del bambino è la concentrazione. Il bambino che si concentra è immensamente felice.
  • Insegnare i dettagli significa portare confusione. Stabilire i rapporti tra le cose significa dare conoscenza.
  • La società dovrebbe prodigare ai bambini le cure più perfette e più sagge, per ricavarne maggior energia e maggiori possibilità per l’umanità futura.
  • La prima idea che il bambino deve apprendere, per poter essere attivamente disciplinato, è quella della differenza tra bene e male; e il compito dell’educatore sta nell’accertarsi che il bambino non confonda il bene con l’immobilità e il male con l’attività.
  • Più dell’elettricità, che fa luce nelle tenebre, più delle onde eteree, che permettono alla nostra voce di attraversare lo spazio, più di qualunque energia che l’uomo abbia scoperto e sfruttato, conta l’amore: di tutte le cose esso è la più importante.