Come il sesso migliora il benessere fisico e mentale

Quanto fa bene il sesso sia alla mente che a tutto il corpo? E in che modo agisce sul nostro benessere globale? Scopriamolo insieme

Elisa Cappelli Pilates Trainer, Insegnante Tai Chi e Yoga Taoista, Movimentoterapista

Sesso e qualità dei pensieri

Troppo spesso il sesso viene considerato come qualcosa di distante o indipendente dalla dimensione della maturità emotiva, invece le due cose vanno di pari passo. Un sesso di valore e profondità vuol dire esperienza intensa e condivisa a livello dell’intelligenza emotiva, ovvero abilità di sviluppare piena coscienza delle emozioni. Saper distinguere le proprie emozioni, comprenderle e, soprattutto, gestirle in modo corretto vuol dire crescere, e questo ci mette in condizione di darci e dare veramente.

La mente gioca il suo ruolo durante l’esperienza sessuale e se non riusciamo a “staccarla” potrebbe diventare un problema. Dovremmo sempre osservare i pensieri che rivolgiamo alla persona con cui stiamo e a noi stessi/e. Se ci sono forme-pensiero giudicanti rispetto al nostro aspetto fisico o a quello del partner ecco che diventa veramente difficile incontrarsi senza corazze. Prima del sesso o durante il sesso ci si spoglia, ma il nudo vero rimane quello emotivo, quello che ci consente di restare vulnerabili, fragili.

Confidenza con il proprio corpo

Dandosi al partner possiamo conquistare un maggiore livello di confidenza con le parti più intime del nostro corpo e si possono prevenire le difficoltà di natura sessuale. Si sa che le prime esperienze ci segnano un pochino, specie quelle adolescenziali, ma ricordate che un partner che ama voi e ama veramente se stesso/a, vuole ascoltarvi prima di tutto e non tenervi fissi/e su un senso di disagio o di conflitto. Potete comunicare con il vostro partner se vi piace essere accarezzati/e e in che modo. Quel che si desidera a volte significa un punto di arrivo, un qualcosa che si raggiunge attraverso un ponte che si costruisce insieme.

Comunicare diventa importantissimo e permette di aumentare la reciproca autostima. Facciamo un esempio pratico: se ci sono problemi di erezione, l’uomo dovrebbe evitare di fissarsi sulla questione o viverla come una debolezza e potrebbe coglierla come un’occasione per scoprire cosa lo eccita e in che modo. Alla stessa maniera, se una donna vive episodi di secchezza vaginale, si potrebbe ricorrere a dei gel intimi stimolanti o trovare nuove vie anche attraverso le parole per aumentare il piacere.

Consigli per vivere al meglio il sesso

Guardatevi allo specchio, cercate di comunicare a voi stessi/e quel che vi piace. Entrate nell’energia di chi non ha attaccamento verso una persona specifica che potrebbe essere il vostro partner. Gli obiettivi di coppia spesso si raggiungono andando a lavorare sul distacco dai risultati. Se sperimentate emozioni negative legate al vostro corpo cercate di non rimuovere le emozioni ma di viverle, rimanere presenti per poterle lasciare andare. Se le zittite, tornano e con maggiore potenza, andando a creare ostacoli all’interno della vita di coppia.

Cercate di vivere bene la frequenza con cui fate sesso; inutile avere l’ossessione di farlo troppo o troppo poco. Trovate anche un accordo con il partner nel caso in cui voi, per esempio, amiate fare sesso di mattina e lui/lei di sera; sono piccoli dettagli ma importanti in quanto abbiamo tutti ritmi circadiani diversi. Tenete presente che dopo il sesso dovreste sempre cercare di idratarvi in quanto si bruciano moltissime calorie (circa un centinaio per ogni rapporto sessuale). Se fate brevi calcoli capirete che facendo l’amore ad esempio 3 volte a settimana si arrivano a bruciare oltre 15mila calorie. L’atto sessuale richiede impegno al cuore e a tutti i distretti muscolari e accelera molte funzioni fisiologiche. Normale venga fame, ma sarebbe bene non eccedere e non fiondarsi sul cibo; sarebbe un’ottima idea cucinare insieme con calma e magari godersi un libro o un bel film subito dopo. Sempre in tema di alimentazione ricordiamo che avere un regime dietetico basato su alimenti salutari permette di migliorare anche le prestazioni sessuali. Fate attenzione a non sovraccaricare troppo la mente; se fate un lavoro di ufficio o siete molto impegnati a livello mentale, dovreste evitare di prendere il sesso come una valvola di sfogo; scaricate con lo sport e l’esercizio fisico e mantenete la sfera intima come qualcosa di delicato e prezioso.

Magnifico anche l’effetto del sesso rispetto alla risposta allo stress e a come si scarica; l’umore migliora, il nervosismo diminuisce e le ansie da controllo anche. Fare sesso incrementa anche la produzione di mielina, una sostanza fondamentale per la protezione e il funzionamento di tutto il sistema nervoso. Il risultato che ne deriva sta nel rilassamento globale e anche nel rilassamento che possiamo dare al nostro o alla nostra partner. Anche il sonno si concilia al meglio e l’organismo ha maggiore benessere generale.

Infine, un consiglio importante: cercate di guardare sempre il vostro partner con occhi “freschi” di donare gioia, allegria, spensieratezza e di aprirvi al sesso con uno spirito quasi ingenuo, ricco, aperto. Non andate in tilt se la persona vi fa delle richieste e cercate di mantenere una mente positiva, come foste “principianti”. Le esperienze che abbiamo vissuto in passato con la persona con la quale siamo in coppia o con le precedenti non devono influenzare il nostro andamento sotto le lenzuola; possono essere delle tracce, ma le orme nuove si creano in un sentiero che va tracciato insieme.

Elisa Cappelli Pilates Trainer, Insegnante Tai Chi e Yoga Taoista, Movimentoterapista

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come il sesso migliora il benessere fisico e mentale