Frasi sul mare: da canzoni, brevi e da usare su Instagram

Le frasi sul mare da usare per raccontare questo elemento: le citazioni per Instagram e gli aforismi brevi

Impetuoso, placido, immenso, semplicemente unico! Il mare è sinonimo di grandiosità, ma anche di tranquillità e di serenità. Un posto in cui ritrovare il contatto con la parte più profonda di sè, in cui riflettere e sentirsi piccoli di fronte all’immensità della natura.

Il mare è sempre stato una fonte di ispirazioni per poeti, pittori, artisti e cantanti, che si sono ispirati ad esso per creare canzoni, romanzi e opere d’arte di vario tipo. D’altronde è impossibile non restare senza fiato di fronte al mare che sa scatenare in noi tante emozioni diverse a seconda delle stagioni e dei momenti della giornata.

Il mare d’inverno è sinonimo di romanticismo e riflessione, d’estate di divertimento, senza dimenticare il tramonto sul mare che affascina e cattura. Le frasi sul mare sono intense e bellissime, ideali per raccontare ciò che si prova di fronte ad esso e le risposte che ci può dare riguardo l’esistenza. DiLei ha raccolto le migliori frasi e gli aforismi da non perdere, fra biglietti, tatuaggi e appunti.

Frasi sul mare dalle canzoni

Le frasi sul mare dalle canzoni ci emozionano, facendoci ridere oppure piangere. Sono tanti i cantanti – di diversi generi musicali – che hanno utilizzato il mare come fonti d’ispirazione, parlandone nei loro brani. Amori estivi, riflessioni profonde, pensieri romantici: il mare ispira tutto questo e molto altro!

  • Tu sei dentro di me come l’alta marea che scompare e riappare portandoti via, sei il mistero profondo la passione l’idea, sei l’immensa paura che tu non sia mia. (Antonello Venditti – Alta marea)
  • A me ricordi il mare e non per le vacanze che abbiamo fatto insieme. Ma per il tuo ondeggiare tra il gesto di chi afferra e quello di chi si trattiene. (Daniele Silvestri – A me ricordi il mare)
  • Dal mare venni e amare mi stremò, perché infiammare il mare non si può. Aveva forse nervi e fruste di uragani, scure anime profonde tra le vertebre di vetro e schiuma, urla di leoni le onde. (Claudio Baglioni – Io dal mare)
  • Abbronzatissima, a due passi dal mare, come è dolce sentirti respirare con me. Sulle labbra tue dolcissime un profumo di salsedine. (Eduardo Vianello – Abbronzatissima)
  • Sento il mare dentro a una conchiglia, estate, l’eternità è un battito di ciglia. Sento il mare dentro a una conchiglia, estate, l’eternità è un battito di ciglia. (Jovanotti – Estate)
  • Portami ovunque, portami al mare, portami dove non serve sognare. (Luciano Ligabue – Il centro del mondo)
  • E quante notti l’ho sentito gridare. Prima ancora che il vento cominciasse a soffiare. Prima ancora che il vento cominciasse a soffiare. Recuperarono le reti i pescatori dal profondo del mare. (Francesco De Gregori – Miramare)
  • In questi posti davanti al mare con questi cieli sopra quando il vento raffredda a suo tempo il mare. (Ivano Fossati – Questi posti davanti al mare)
  • Sapore di sale, sapore di mare, un gusto un po’ amaro di cose perdute, di cose lasciate lontano da noi, dove il mondo è diverso, diverso da qui. (Gino Paoli – Sapore di sale)
  • Voglio andare al mare, quest’estate voglio proprio andare al mare. Devo riposare, quest’estate devo anche riposare. Voglio anche vedere, le donne bianche diventare nere. (Vasco Rossi – Voglio andare al mare)
  • Per quest’anno non cambiare, stessa spiaggia stesso mare, per poterti rivedere, per tornare per restare insieme a te. E come l’anno scorso, sul mare col pattino, vedremo gli ombrelloni lontano lontano nessuno ci vedrà vedrà vedrà. (Eduardo Vianello – Stessa spiaggia stesso mare)
  • Il mare d’inverno è un concetto che il pensiero non considera. È poco moderno, è qualcosa che nessuno mai desidera. Alberghi chiusi, manifesti già sbiaditi di pubblicità, macchine tracciano solchi su strade. (Loredana Bertè – Il mare d’inverno)
  • Dalla sua cella lui vedeva solo il mare ed una casa bianca in mezzo al blu una donna si affacciava…(La casa in riva al mare – Lucio Dalla)
  • Non ho più paura di te tutta la mia vita sei tu. Vivo di respiri che lasci qui che consumo mentre sei via.  Non posso più dividermi tra te e il mare, non posso più restare ferma ad aspettare. (Laura Pausini – Tra te e il mare)
  • Accoccolati ad ascoltare il mare, quanto tempo siamo stati senza fiatare. (Claudio Baglioni – E tu)
  • Mare, mare mare, ma che voglia di arrivare lì da te, da te, sto accelerando e adesso ormai ti prendo. Mare, mare mare, sai che ognuno c’ha il suo mare dentro il cuore, sì… e ogni tanto gli fa sentire l’onda. (Luca Carboni – Mare mare)
  • Ma ti ricordi le onde grandi e noi, gli spruzzi e le tue risa. Cos’è rimasto in fondo agli occhi tuoi, la fiamma è spenta o è accesa? O mare nero, o mare nero, o mare ne… tu eri chiaro e trasparente come me… (Lucio Battisti – La canzone del sole)
  • Ed io fra le stelle vengo a cercare quel sorriso che neanche il mare sa di avere. E non mi importa quanto il cielo dovrà aspettare, a lui io dirò che neanche il mare pensa di avere grandezza uguale. (Negramaro – Neanche il mare)
  • Vorrei portarti al mare, anzi, portarti il mare. (Coez)
  • Io ti giuro stasera che ti cerco nel traffico, sotto le unghie, nei bar, fino al Mare del Baltico. (Calcutta)
  • Ci vorrebbe il mare che accarezza i piedi, mentre si cammina verso un punto che non vedi. (Marco Masini – Ci vorrebbe il mare)
  • Sai che non ho un posto nel mondo, quindi cercami dove il mare finisce. (Ultimo)

Il mare, frasi brevi e citazioni famose

Fra gli elementi naturali il mare è uno dei più potenti, intensi e suggestivi. Per questo non mancano frasi brevi e citazioni famose che hanno per protagonista proprio il mare. Arrivano da scrittori, poeti e intellettuali che negli anni hanno voluto raccontare i sentimenti provati passeggiando sulla spiaggia oppure osservando l’acqua azzurra da una scogliera.

  • La voce del mare parla all’anima. Il tocco del mare è sensuale, avvolge il corpo nel suo morbido e stretto abbraccio. (Kate Chopin)
  • Il sale deve avere qualcosa di sacro, infatti si trova nel mare e nelle lacrime. (Khalil Gibran)
  • Il mare è dolce e meraviglioso, ma può essere crudele. (Ernest Hemingway)
  • Siamo come isole nel mare, separate in superficie, ma collegate nel profondo. (William James)
  • Il mare non è una pianura nella burrasca, ma una salita piena di fossi. (Erri De Luca)
  • I pescatori sanno che il mare è pericoloso e le tempeste terribili, ma non hanno mai considerato quei pericoli ragioni sufficienti per rimanere a terra. (Vincent Van Gogh)
  • Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito delle sue onde. (Charles Baudelaire)
  • E il mare concederà a ogni uomo nuove speranze, come il sonno porta i sogni. (Cristoforo Colombo)
  • Il mare è l’acqua più pura e più impura: per i pesci essa è potabile e conserva loro la vita, per gli uomini essa è imbevibile ed esiziale. (Eraclito)
  • Il mare è come la musica: contiene e suscita tutti i sogni dell’anima. (Carl Gustav Jung)
  • Il mare scorre sempre, la terra non lo trattiene mai. (Johann Wolfgang von Goethe)
  • In mare, ho imparato quanto è poco ciò di cui una persona ha bisogno. (Robin Lee Graham)
  • Spesso ci sono più cose naufragate nelle profondità di un’anima che nel fondo del mare. (Victor Hugo)
  • Vivi alla luce del sole, nuota nel mare, bevi all’aria aperta. (Ralph Waldo Emerson)
  • Dopo l’istante magico in cui i miei occhi si sono aperti nel mare, non mi è stato più possibile vedere, pensare, vivere come prima. (Jacques Cousteau)
  • Perché amiamo il mare? È perché ha il potere di farci pensare alle cose che ci piace pensare. (Robert Henri)
  • Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo.(Virginia Woolf)
  • Il cuore dell’uomo è come il mare, ha le sue tempeste, ha le sue maree e nelle sue profondità ha anche le sue perle. (Vincent Van Gogh)

Frasi sulla spiaggia e il mare

La spiaggia e il mare sono sinonimo d’estate, di divertimento, di risate e giornate infinite insieme alle persone che si amano.

  • Camminiamo, lasciamo tutte quelle orme sulla sabbia, e loro restano lì, precise, ordinate. Ma domani…non ci sarà più nulla. Se c’è un luogo, al mondo, in cui puoi pensare di essere nulla, quel luogo è qui. (Alessandro Baricco)
  • Perché non c’è niente di più bello del modo in cui tutte le volte il mare cerca di baciare la spiaggia, non importa quante volte viene mandato via. (Sarah Kay)
  • Meglio vivere in una tenda sulla spiaggia, innamorati, che vivere in una grande villa da soli. (Jim Rohn)
  • Se esiste il mio Paradiso di sicuro è dotato di una spiaggia. (Jimmy Buffett)
  • Ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle sue onde. (Khalil Gibran)
  • L’oceano agita il cuore, ispira l’immaginazione e porta gioia eterna all’anima. (Robert Wyland)

Frasi sul mare e la vita

Il bello del mare è che ci spinge a fermarci e a riflettere, spesso sul senso più profondo dell’esistenza. Le frasi sul mare e la vita ci portano a pensare perché accadono certe cose, a capire qual è il nostro posto del mondo e a cogliere la grandezza dell’Universo.

  • Non si può mai attraversare l’oceano se non si ha il coraggio di perdere di vista la riva. (Cristoforo Colombo)
  • Spesso ci sono più cose naufragate in fondo a un’anima che in fondo al mare. (Victor Hugo)
  • Il mare turbolento della libertà non è mai senza onde. (Thomas Jefferson)
  • Nell’oceano conta ogni goccia. (Yoko Ono)
  • Di fronte al mare la felicità è un’idea semplice. (Jean-Claude Izzo)
  • Anche noi, come l’acqua che scorre, siamo viandanti in cerca di un mare. (Juan Baladán Gadea)
  • Il mare e la vita hanno molto in comune. Rilassati. Lasciati andare. Abbi fiducia nel fatto che resterai a galla, e ci starai. Se invece opponi resistenza, pensando che finirai sul fondo , ci andrai davvero. La scelta spetta solo a te. (Marcia Grad)
  • Il mare ha questa capacità; restituisce tutto dopo un po’ di tempo, specialmente i ricordi. (Carlos Ruiz Zafón)
  • Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci. (Jim Morrison)
  • Siamo solo sassolini buttati nel mare, che fanno increspare l’acqua. (Madre Teresa di Calcutta)
  • A distanza di migliaia di secoli il mare è ancora lì a testimoniare una verità il cui significato spesso ci sfugge. Nessuna conoscenza, nessuna sensazione, nessuna esperienza è superiore a quella del mare. (Romano Battaglia)

Il mare d’inverno, gli aforismi più belli

Il mare d’inverno è qualcosa di davvero speciale e solo pochi riescono ad apprezzarlo. Se d’estate il mare è una meta amatissima e molto ambita, quando arriva la stagione fredda le spiagge si svuotano ed è possibile godersi al meglio lo spettacolo delle onde che si infrangono sulla battigia. D’inverno il mare si mostra in tutta la sua dolente bellezza e forza, mostrando un nuovo volto, più riflessivo e romantico. Passeggiare sulla sabbia in quei momenti è un’esperienza incredibile!

  • Il mare d’inverno: spiaggia deserta, legni abbandonati… una meraviglia. (Daria Bignardi)
  • C’è una meta per il vento dell’inverno: il rumore del mare. (Ikenishi Gonsui)
  • Un mare di piombo, un cielo di fumo… tutte le navi si somigliano e il mare è sempre il mare… (Joseph Conrad)
  • Anima mia, dammi nei tuoi baci l’acqua salubre di questi mesi, il miele del territorio, la fragranza bagnata da mille labbra del cielo, la pazienza sacra del mare nell’inverno. (Pablo Neruda)

Frasi sul mare per Instagram

Con quali parole accompagnare una foto romantica e stupenda del mare pubblicata su Instagram? Per rendere di maggiore impatto uno scatto basta una frase o una citazione che racconti questo elemento naturale così prezioso e meraviglioso.

  • Quelli che vivono in riva al mare difficilmente possono formare un solo pensiero di cui il mare non faccia parte. (Hermann Broch)
  • Il mare è lì, magnifico, imponente e superbo, con i suoi rumori ostinati. È una voce imperiosa e terribile, che fa strane proposte. Le voci di un infinito sono davanti a te. Niente della vita umana. (Eugène Delacroix)
  • La voce del mare parla all’anima. Il tocco del mare è sensuale, avvolge il corpo nel suo morbido e stretto abbraccio. (Kate Chopin)
  • Il sale deve avere qualcosa di sacro, infatti si trova nel mare e nelle lacrime. (Khalil Gibran)
  • Loda il mare, ma resta a terra. (George Herbert)
  • Solo tre cose sono infinite. Il cielo nelle sue stelle, il mare nelle sue gocce d’acqua e il cuore nelle sue lacrime. (Gustave Flaubert)
  • Il mare è l’acqua più pura e più impura: per i pesci essa è potabile e conserva loro la vita, per gli uomini essa è imbevibile e esiziale. (Eraclito)
  • Il mare è un trattato di pace tra la stella e la poesia. (Alain Bosquet)
  • l mare è un tetto di bottiglie che suona nella memoria del marinaio. (Vicente Huidobro)
  • Il blu del mare è senza limiti. (Santoka Taneda)
  • Il mare non è altro che una biblioteca di tutte le lacrime della storia. (Lemony Snicket)
  • Tra vent’anni non sarai deluso dalle cose che avrai fatto, ma da quelle che non avrai fatto. Quindi molla gli ormeggi, esci dal porto sicuro e lascia che il vento gonfi le tue vele. Esplora. Sogna. Scopri. (Mark Twain)
  • Il mare è una lingua antica che non riesco a decifrare. (Jorge Luis Borges)
  • Il più bello dei mari è quello che non navigammo. (Nazim Hikmet)
  • Il mare appare tutto d’oro, sotto il cielo illuminato dal sole. (Heinrich Heine)
  • Se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare vasto e infinito. (Antoine de Saint-Exupéry)