Come aiutare chi soffre di depressione

È importante non turbare la suscettibilità di chi soffre di depressione: empatia, ascolto e un valido aiuto pratico

La depressione è  una malattia che non va sottovalutata e chi ne soffre potrebbe trovare sollievo facendosi curare, esistono terapie farmacologiche o psicologiche per curare la depressione: di gruppo o individuali, ottimi risultati si ottengono anche con la pet therapy, cioè con l’aiuto di animali sui quali riversare interesse e ricevere affetto.
Tristezza e irritabilità, stanchezza e perdita di fiducia in se stessi, se qualcuno vicino a voi si sente così molto probabilmente soffre di depressione. E’ importante saper come comportarsi e cosa fare per aiutare chi soffre di depressione senza turbare la sua suscettibilità

Depressione – il male del secolo
Il male oscuro o male del secolo affligge più di 3 milioni di persone e colpisce soggetti di età, ambiente sociale e stili di vita più disparati. Lo stress, la mancanza di punti di riferimento, le difficoltà sentimentali o professionali, l’individualismo dilagante possono turbare lo stato emotivo e innescare forme di depressione che possono essere più o meno gravi ma i sintomi sono sempre gli stessi

Depressione – i sintomi
Insonnia e calo della libido, una forte asocialità e disinteresse per le attività abituali uniti a tristezza perenne e stanchezza cronica, mancanza di fiducia in se stessi e pensieri morbosi e – in casi più estremi – a tendenze suicide, sono i sintomi principali di chi soffre di depressione.
La depressione è un disagio psicologico che interferisce nella vita sociale di una persona: chi è depresso ha la convinzione che a nessuna delle persone che lo circondano importi qualcosa di lui e che nessuno possa capirlo e tanto meno aiutarlo. Ci si sente soli e spesso non amati, altre volte si ha la sensazione di essere colui che dà sempre nelle relazioni e mai quello che riceve.

Depressione – cosa fare
Non è facile stare accanto a chi ne soffre, facilmente si possono assumere atteggiamenti sbagliati e magari peggiorare la situazione. Meglio sapere quale atteggiamento adottare di fronte a chi soffre di depressione:

– Spazzare via i sensi di colpa
Se la persona depressa è un parente o un caro amico, è imprtante stare vicini alla persona che soffre senza attribuirci però la responsabilità del suo malessere

– Ascoltare ed entrare in empatia
Ascoltare con attenzione e interesse è la soluzione che funziona meglio, evitare invece le prediche e i consigli. Solo quando chi soffre di depressione si sente capito comincia a vedere la situazione in modo più obiettivo. Un atteggiamento di ascolto ed empatia è ciò che funziona meglio

– Dare informazioni e disponibilità
Invece di sottovalutare o minimizzare il problema, meglio darsi da fare e informarsi su centri, terapie e specialisti che curano la depressione. Spesso chi soffre di depressione è come paralizzato e incapace di attivarsi da solo, ha bisogno di un aiuto concreto, è necessario per esempio prendere appuntamento e accompagnare chi soffre di depressione alle prime visite

– Suggerire attività divertenti
Per strappare chi soffre di depressione alle sue rimuginazioni e salvare la propria salute mentale l’ideale è organizzare attività divertenti dal cinema alla palestra e accompagnare il depresso a fare shopping o a teatro oppure andare a ballare e fare una passeggiata, in base alle attitudini della persone che soffre di depressione

Come aiutare chi soffre di depressione
Come aiutare chi soffre di depressione