Citronella – Cymbopogon nardus e winterianus (Graminaceae)

Ne avrete certamente sentito il profumo, fresco e stimolante simile a quello degli agrumi, nei prodotti che allontanano gli insetti o in qualche deodorante e saponetta. L’olio essenziale si ottiene per distillazione di tutta la pianta, coltivata soprattutto nell’isola di Giava e nell’America Centrale.

Le funzioni principali

Se avete capelli grassi, aggiungete 5 gocce nel flacone del vostro shampoo abituale;
se i piedi sudano facilmente, versate 4-5 gocce nell’acqua del pediluvio;
per chi preferisce un profumo non sintetico nei detersivi per piatti o per tessuti: aggiungete 2 gocce per ogni bicchiere di detersivo e otterrete, oltre ad un delicato profumo, un effetto deodorante, disinfettante, antisettico;
con la lampada aromatica si ottiene un effetto tonificante nell’ambiente, che favorisce l’ispirazione.

Nota di testa;
costo non elevato.

Precauzioni: inalato, può accelerare il battito cardiaco. Evitarne dunque l’impiego in presenza di cardiopatici;
può irritare e sensibilizzare la pelle; usatelo in tal caso solo ben diluito;
attenzione: il micio di casa probabilmente non apprezzerà il profumo di citronella.

Citronella – Cymbopogon nardus e winterianus (Graminaceae)