Fare l’amore al mattino o alla sera? Differenze e vantaggi

Generalmente gli uomini sono più predisposti a fare sesso al mattino, mentre le donne preferiscono le ore serale

È meglio fare l’amore al mattino o alla sera? Alzi la mano chi non si è mai fatto questa domanda!

Si tratta di un interrogativo che è normale porsi soprattutto se si hanno molto impegni in agenda e la voglia di non spegnere la passione di coppia. Non c’è una risposta univoca. Per essere precisi, bisogna ricordare che la situazione cambia a seconda che si parli di uomini o di donne.

Gli uomini sono per esempio più propensi a fare sesso al mattino. Il motivo è legato al loro bioritmo e alla maggior secrezione di testosterone nelle prime ore della giornata (a dimostrazione ulteriore di questo quadro, è possibile chiamare in causa le frequenti erezioni spontanee appena svegli).

Differente è invece il caso delle donne, generalmente più inclini a fare sesso nelle ore serali soprattutto per via del maggior livello di rilassamento frutto della mente sgombra dalle preoccupazioni legate agli impegni di lavoro e familiari.

Nonostante questa discrepanza, fare l’amore al mattino può comportare vantaggi interessanti per entrambi i partner. Iniziare la giornata con un appagante rapporto sessuale permette di apprezzare una riduzione dello stress e delle tensioni in generale, il che è ottimo per cominciare alla grande la giornata lavorativa. Inoltre, è stato più volte dimostrato che fare l’amore poco dopo la sveglia ha un effetto antidolorifico, per il quale dobbiamo dire grazie al rilascio di endorfine.

Come già ricordato, non è sempre possibile vivere dei momenti hot con il partner nelle ore mattutine. Questo accade soprattutto se si hanno dei figli e la necessità di gestire anche la loro routine. Per tale motivo, molte coppie dedicono di dedicare al sesso le ore conclusive della giornata.

Anche per questa alternativa è possibile parlare di vantaggi. A inquadrarne uno molto importante ci ha pensato nel 2015 il Professor Paul Kelley, accademico presso l’Oxford University’s Sleep and Circadian Neuroscience Institute.

Profondo conoscitore dei ritmi circardiani umani e della loro influenza sulla salute – secondo i suoi studi, iniziare a lavorare prima delle 10.00 del mattino e mettere la sveglia presto è una forma di tortura – afferma che fare sesso nelle ore serali è salutare in quanto l’orgasmo provoca il rilascio di ossitocina, ormone che predispone al rilassamento e a un sonno di buona qualità.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fare l’amore al mattino o alla sera? Differenze e vantaggi