Stanchezza? Combattila con l’olio essenziale di ginepro

Dall’aroma fresco e balsamico, l’olio essenziale di ginepro è rivitalizzante e capace di dare una scossa alla circolazione linfatica e detossinare l’organismo.

Vi sentiti fiacchi? L’olio essenziale di ginepro vi aiuterà a trovare vitalità. Quest’olio è un prezioso anti-stanchezza e vanta numerose altre proprietà benefiche, ecco quali.

Contro il mal di testa e altri dolori
Le spiccate doti antinfiammatorie dell’olio essenziale di ginepro sono preziose in caso di mal di testa e dolori articolari. Massaggiate la parte dolente con dell’olio di mandorle dolci a cui avrete aggiunto delle gocce di olio essenziale di ginepro, vi renderete conto dell’effetto analgesico di questo rimedio prezioso anche per rilassare muscoli contratti e tensioni alla schiena. In caso di reumatismi e contratture da stress, è molto efficace fare un bagno con 10 gocce di quest’olio sciolte nella vasca.

Un rimedio anti influenzale e anti cellulite
Le note balsamiche di l’olio essenziale di ginepro sono utili in caso di influenza, tosse e raffreddore. Mettete 5 gocce di quest’olio nel diffusore di fragranze di casa per inalarne l’aroma e godere dei benefici all’apparato respiratorio, vi sentirete subito meglio, al tempo stesso svolgerà un’azione purificante dell’aria. Sempre respirarne l’aroma vi aiuterà in caso di apatia e stanchezza, ritroverte infatti la voglia di fare e la determinazione per agire. L’olio di ginepro contrasta anche le infiammazioni alle vie urinarie e genitali, dal momento che ha potere battericida; immergetevi in acqua e olio di ginepro o fate degli sciacqui all’occorrenza. In grado di riattivare la circolazione linfatica, si rivela prezioso per combattere ritenzione idrica, gonfiori e cellulite. Massaggiate le zone da trattare con olio di mandorle dolci addizionato con una ventina di gocce di olio di ginepro.

Precauzioni d’uso
L’olio essenziale di ginepro se applicato direttamente sulla pelle potrebbe irritarla, diluitelo sempre in altro olio base prima di metterlo a contatto con la cute. Non va utilizzato in gravidanza e si presta principalmente per uso esterno. Sotto controllo medico, si possono consumare 3 gocce di olio essenziale di ginepro in un cucchiaino di miele per sfruttarne le virtù antisettiche e antinfiammatorie.

Stanchezza? Combattila con l’olio essenziale di ginepro
Stanchezza? Combattila con l’olio essenziale di ginepro