Bagni di senape, riattivi la circolazione e combatti il freddo

Tradizione arrivata fino a noi dai fasti dell'Inghilterra vittoriana, i bagni di senape sono un toccasana contro i malanni di stagione e non solo

I bagni di senape, che stanno tornando ultimamente in auge, non sono certo una novità. La loro nascita va infatti fatta risalire ai tempi dell’Inghilterra vittoriana. Sono passati secoli ma, ancora oggi, la loro popolarità è molto alta.

Ovviamente tra i contesti in cui hanno maggior successo è possibile ricordare il Regno Unito. Per gli inglesi il bagno di senape rappresenta infatti una strategia naturale molto apprezzata per affrontare e prevenire le affezioni da freddo.

Come si preparano? La prima cosa da ricordare al proposito è che non bisogna utilizzare la senape che si acquista al supermercato. In commercio esistono tantissimi prodotti ad hoc a base di polvere di senape o semi di senape. Basta versarne nell’acqua una quantità pari al contenuto di una ciotola e il bagno di senape è pronto.

Tornando un attimo al capitolo dei benefici, è importante ricordare la capacità che questa tradizione vittoriana ha di stimolare la circolazione ematica. Inoltre, i bagni di senape sono ottimi per favorire la sudorazione e per ottimizzare l’eliminazione delle tossine.

Cosa dire in merito alla durata? Che sono sufficienti dieci minuti per fare in modo che la senape concretizzi la sua azione. Il suo utilizzo fuori dalla cucina è realtà da tempo. Per rendersene conto basta ricordare il suo impiego come unguento in caso di ustioni. Inoltre, i suoi semi sono ricchi di selenio, fondamentale per liberare le cellule del nostro corpo dalle tossine che accumuliamo ogni giorno.

Perfetti per rigenerarsi una volta rientrati a casa dopo una giornata di pioggia, i bagni di senape favoriscono la guarigione dalla tosse e da altre problematiche che, nella stagione fredda, coinvolgono il cavo orale e i bronchi. In questo caso, è consigliabile orientarsi verso la senape bianca, contraddistinta da una forte efficacia antinfiammatoria.

Proseguendo con i motivi per cui vale la pena regalarsi ogni tanto questa coccola è possibile ricordare il fatto che, con i bagni di senape, si ha modo di attenuare i dolori muscolari e i fastidi derivanti dalle contratture.

Attenzione, però: la senape è una straordinaria alleata della salute ma può provocare anche delle allergie. Per questo motivo, prima di iniziare a fare i bagni è opportuno consultare il proprio medico curante.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bagni di senape, riattivi la circolazione e combatti il freddo