Dermatite atopica: cos’è, cause, sintomi e cure

La dermatite atopica è un’infiammazione cronica che colpisce la cute, provocando irritazione e prurito. Ecco quel che c’è da sapere sul suo conto.

Con il termine dermatite atopica si intende un’infiammazione cutanea che si manifesta con eruzioni cutanee e prurito, la cui caratteristica principale è quella di non colpire una zona specifica.

Cos’è
La parola atopica deriva dal greco e significa “senza un luogo preciso”. La dermatite atopica si differenzia da altre malattie cutanee proprio per il fatto che non si manifesta necessariamente dove una sostanza irritante è entrata in contatto con la pelle. Peraltro non solo è visibile a livello epidermico ma può colpire anche le mucose, causando asma, rinite e congiuntivite allergica.

Si tratta di una malattia tipica dei paesi industrializzati che di cui soffre circa il 20% dei bambini di pochi mesi per via del fatto che il loro sistema immunitario è ancora fragile. Per quel che riguarda gli adulti, riguarda indicativamente il 3%.

Sintomi
Questo disturbo si manifesta per la prima volta in genere entro i cinque anni e talvolta sparisce naturalmente durante l’adolescenza. Raramente esordisce in età già adulta. I sintomi variano anche a seconda del momento di vita in cui si trova il paziente. I sintomi più comuni sono secchezza della pelle, eritemi, eczemi, prurito, crosticine e vescicole. Se cronicizza i sintomi peggiorano e si assiste a ispessimento della pelle, ipercheratosi, ragadi, prurito molto intenso. Spesso la dermatite atopica si accompagna ad asma e sono soprattutto le persone che presentano disturbi allergici a esserne interessate. Inoltre è una malattia che ha un’incidenza più alta in inverno che non in estate, forse perché esporsi moderatamente al sole e in modo protetto, contribuisce a lenirne i sintomi.

Cause
Le cause scatenanti la dermatite atopica sono molteplici e possono essere di natura genetica, psicosomatica o ambientale. L’essere soggetti ad allergie o infezioni epidermiche aumenta il rischio. Fra i fattori da considerare ci sono poi stress, eccessiva sudorazione, esposizione a sostanze irritanti.

Cure
Il trattamento della dermatite atopica cambia a seconda dei casi. In genere è impossibile risolverla completamente, ma attraverso dei farmaci o prodotti farmaceutici (come pomate e lozioni) a base di corticosteroidi e creme emollienti si possono attenuare i sintomi più comuni, almeno momentaneamente.

 

Dermatite atopica: cos’è, cause, sintomi e cure