Meghan Markle sfida Kate Middleton e Harry si vendica contro il rifiuto del Palazzo

Meghan Markle e Harry hanno indossato nuovamente gli abiti da Duchi e hanno celebrato il loro personale Remembrance Day dopo il rifiuto della Corona

Meghan Markle e Harry “giocano” a fare i Duchi del Sussex secondo le loro regole. Così, snobbano la tradizionale cerimonia per il Remembrance Day con Kate Middleton e la Regina Elisabetta, per farne una tutta loro. O meglio, Buckingham Palace questa volta ha snobbato i Sussex che hanno deciso di recarsi al National Cemetery di Los Angeles per deporre la propria corona di fiori in memoria dei soldati del Commonwealth caduti in guerra.

Harry e Meghan fanno le cose in grande e chiamano a documentare la loro cerimonia americana il fotografo Lee Morgan, specializzato in ritratti di celebrità e shooting di moda, che lavora per Vogue e tra i preferiti di Kanye West. Insomma, i Sussex non lasciano nulla al caso e Lady Markle punta tutto sul look.

Dopo mesi in cui è apparsa con outfit informali, dimessi e qualche volta trascurati, Meghan indossa nuovamente gli abiti da Duchessa e in aperta sfida con Kate Middleton sfoggia un lungo cappotto nero, del marchio americano  Brandon Maxwell, uno dei preferiti da Michelle Obama.

Infatti, per la commemorazione dei caduti in guerra, la Duchessa di Cambridge indossa cappotti rigorosamente neri in segno di lutto, ogni anno sempre diversi ma che hanno tutti la caratteristica di evocare le divise militari. Meghan non vuole essere da meno – evidentemente la rivalità tra le due cognate è ancora molto forte nonostante i loro destini siano ormai separati da mesi e da migliaia di chilometri. Meghan abbina il lungo cappotto, dalle falde larghe e con un alta cintura che stringe la vita, a un paio di scarpe con cinturino, firmate dalla stilista londinese Jennifer Chamandi. Costo? 600 euro circa.

Lady Markle tiene tra le mani una clutch nera mentre spuntano al polso l’orologio di Cartier, Tank Française (5.880 euro circa), che si è regalata durante le riprese di Suits, e il bracciale Love sempre di Cartier (5.500 euro).

Sia Meghan che Harry indossano la spilla a forma di papavero rosso, come tutti i membri della Famiglia Reale, simbolo scelto dalla Royal British Legion per ricordare i soldati inglesi caduti nel corso dei due conflitti mondiali ed in generale in tutte le guerre.

Se Lady Markle ha indossato nuovamente i panni della Duchessa, Harry non è da meno. In completo blu e camicia bianca, ha appuntato sulla sua giacca le medaglie ottenute durante i 10 anni di servizio militare. Come è noto, il Principe ha molto sofferto per essere stato costretto a rinunciare ai suoi titoli militari dopo essersi dimesso come membro senior della Corona.

I Sussex hanno camminato mano nella mano tra le tombe dei soldati caduti e hanno deposto una corona di fiori con la dedica: “In memoria degli uomini che hanno offerto la loro vita in difesa del loro Paese”. La cerimonia organizzata da Harry e Meghan è avvenuta dopo che al Principe è stata negata la possibilità di deporre una ghirlanda al Cenotafio a suo nome. Segno che la frattura con la Famiglia Reale è insanabile.

Stando a quanto riporta il Time, Harry ha chiesto personalmente il permesso a Buckingham Palace, ma ha ottenuto solo un rifiuto che lo ha “profondamente rattristato“. È emerso inoltre che la corona di Harry, realizzata dal quartier generale del Kent della Royal British Legion, da 1000 sterlina, giaceva dimenticata lì durante la cerimonia reale.

Un portavoce della coppia ha dichiarato: “Per il Duca e la Duchessa era importante poter riconoscere personalmente il Remembrance Day a modo loro, per rendere omaggio a coloro che hanno prestato servizio e a coloro che hanno dato la vita”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle sfida Kate Middleton e Harry si vendica contro il rifiut...