Festival di Venezia 2022: date, programma, film italiani in concorso e madrina

Andrà in scena dal 31 agosto al 10 settembre la 79 esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia

È stata presentata la 79esima edizione del Festival di Venezia, che si terrà dal 31 agosto 2022 al 10 settembre. Un programma ricco che vedrà in concoso ben cinque film italiani, una presidente di giuria scelta tra le migliori attrici di Hollywood e una madrina dal grande talento.

Festival di Venezia 2022, il programma

Un programma ricco annunciato dal direttore artistico Alberto Barbera e dal presidente della Biennale Roberto Ciccutto, è quello che caratterizza la 79esima Mostra del Cinema di Venezia. Un po’ di numeri: saranno 23 le opere che concorreranno per vincere il Leone d’Oro, di queste cinque sono italiane. Si tratta delle pellicole L’immensità di Emanuele Crialese (con Penélope Cruz) , Bones & All di Luca Guadagnino, primo film girato negli Usa con un cast internazionale tra cui spiccano diversi nomi, come quello di Timothée Chalamet, Il Signore delle Formiche di Gianni Amelio, in cui recitano tra gli altri  Luigi Lo Cascio, Elio Germano, Sara Serraiocco, Chiara di Susanna Nicchiarelli con nel cast Margherita Mazzucco e Andrea Carpenzano e Monica di Andrea Pallaoro con un ricco cast tra cui Trace Lysette, Patricia Clarkson.

Il film di apertura tra quelli in gara sarà White Noise, di Noah Baumbach con Adam Driver. L’appuntamento è per il 31 agosto nella Sala Grande del Palazzo del Cinema  per la serata di apetura.

Dieci i film fuori concorso, a chiudere il festival sarà la trasposizione di un thriller dello scrittore Jo Nesbø, ovvero The Hanging Sun – Sole di mezzanotte,  pellicola diretta da Francesco Carrozzini con Alessandro Borghi.

Diciotto, invece, i film e i registi in concorso nella sezione Orizzonti. Tra cui Ti mangio il cuore di Pippo Mezzapesa che vede l’esordio come attrice di Elodie. La pellicola arriverà nelle sale il 22 settembre.

Il Leone d’Oro alla Carriera è stato attribuito a Catherine Deneuve e a Paul Schrader, regista di film come American Gigolo e sceneggiatore, ad esempio di Toro scatenato e Taxi Driver.

Presidente di Giuria della 79 esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia sarà Julianne Moore , una delle attrici americane più di talento. Nella sua carriera ha vinto diversi premi, tra cui un Oscar per Still Alice. A comporre il resto della Giuria ci saranno: Mariano Cohn regista, sceneggiatore e produttore argentino, Leonardo Di Costanzo regista e sceneggiatore italiano, il regista francese Audrey Diwan, l’attrice iraniana Leila Hatami, lo scrittore e sceneggiatore Kazuo Ishiguro (Giappone-Gran Bretagna) e Rodrigo Sorogoyen regista, sceneggiatore e produttore che arriva dalla Spagna.

Festival di Venezia 2022, la madrina

La madrina di questa edizione del Festival di Venezia sarà l’attrice Rocío Muñoz Morales che condurrà le serate di apertura e di chiusura.

Un grande riconoscimento per lei, che aveva annunciato il futuro impegno attraverso il suo profilo Instagram condividendo il post che era stato pubblicato dalla Bennale.

Classe 1988, ha fatto il suo esordio nel cinema italiano con Immaturi – Il viaggio per la regia di Paolo Genovese. Da allora ha preso parte a pellicole, ha continuato a condurre programmi televisivi in Spagna e, di recente ,è stata vista recitare accanto al compagno Raoul Bova nella serie Giustizia per tutti.

Bellissima, ironica e di grande talento, sarà lei a raccogliere il testimone lasciato da Serena Rossi che ha ricoperto il ruolo di Madrina del Festival di Venezia nella passata edizione.