Il sesso a 50 anni: una nuova passione

Donne e uomini maturi ritrovano, sotto le lenzuola, una sessualità disinibita e appagante

La vita comincia a cinquant’anni, in bellezza salute e sensualità! Fino ad alcuni decenni fa le donne mature si avviavano alla pensione oppure avevano una vita poco attiva, rallentata o addirittura in declino. Oggi invece le cinquantenni, come i loro coetanei maschi, sono piene di energia e hanno – quasi sempre – una vita sessuale appagante.

Molte si godono ancora notti di fuoco tra  le lenzuola e non interessa se questo può creare scandalo o disappunto, uno dei vantaggi dell’invecchiare è che si fa con maggiore leggerezza e disinvoltura ciò che realmente piace.

Sono cambiati i tempi, le mode e i costumi: pensieri più aperti, progressi nella medicina e voglia di godersi la vita in leggerezza e libertà, hanno favorito una vita sociale e di relazione più appagante e intensa.

Le splendide e combattive cinquantenni  di oggi conducono un’esistenza dinamica e, senza più i figli da accudire, iniziano a pensare di più a sé stesse. Ma soprattutto, a differenza delle loro mamme e nonne, tendono ad avere una vita sessuale attiva, perché oggi la sessualità è considerata una componente fondamentale per una buona qualità della vita e della relazione. L’importante è saper accettare i cambiamenti del proprio corpo e di quello del partner.

Il processo di invecchiamento provoca modificazioni fisiche che possono influire sulla risposta sessuale, sia femminile che maschile. L’arrivo della menopausa può essere accompagnato da un calo del desiderio o provocare problemi di secchezza vaginale. Sul versante maschile, con il passare degli anni alcuni uomini impiegano più tempo ad eccitarsi e a ottenere l’erezione, che risulta meno efficace. Esistono poi diversi problemi a cui può andare incontro un uomo dopo i 50 anni: disturbi metabolici, della salute sessuale, malattie della prostata, disturbi endocrinici, incontinenza. Tutti elementi che possono interferire con l’attività sessuale. E che possono portare profondi cambiamenti nella relazione di coppia.

Per poter vivere alla grande quelli che una volta erano gli anni d’argento e adesso un proseguimento della gioventù, è fondamentale si persegua uno stile di vita sano sin da giovani, e si cerchi di evitare comportamenti che mettono a rischio la salute in età più adulta. Mai sottovalutare alcuni sintomi, per evitare che  problemi si ingigantiscano, riducendo le possibilità di cure efficaci e meno invasive. Arrivare a riconoscere i campanelli d’allarme, che devono spingere a consultare il proprio medico o lo specialista, è fondamentale non solo per curare, ma anche per prevenire ed aiutare a mantenere il well being a cui tutti aspiriamo. Non siamo solo più vecchi, ma anche molto più saggi.

Il sesso a 50 anni: una nuova passione