Triangolo amoroso: ecco una guida per gestire il rapporto a tre

Triangolo amoroso? Riuscire a reggere più appuntamenti con due partner non è così semplice come può sembrare, ecco alcuni consigli

Il triangolo amoroso non è assolutamente facile da gestire. Pertanto, occorre essere a conoscenza di qualche consiglio utile per coordinare al meglio questa complicata situazione. Dunque la sicurezza di un marito o la passione di un amante? Innanzitutto quando si ha un partner bisogna considerare degli aspetti ben precisi come la gelosia, i limiti e la sicurezza. Un triangolo amoroso non è di certo per tutti i gusti, ma se si tratta di qualcosa che si desidera provare come molti aspetti della vita, ci sono delle regole da seguire.

In realtà le nozioni di base per il poliamore sono piuttosto semplici. In primis, bisogna trasmettere sicurezza e assicurarsi che il partner si senta a suo agio con tale situazione. In questo modo divertirsi sarà molto più semplice. Ma a seconda dei triangoli amorosi, tali regole potrebbero variare. Il primo passo in un rapporto a tre è proprio quello di trovare le tre persone giuste da coinvolgere. Ad esempio è possibile chiedere ad un amico fidato durante quattro chiacchiere al bar se è disposto a lanciarsi in questa situazione.

In tale ambito, infatti, è molto importante che le persone coinvolte siano sicure al 100%. Pertanto se si avverte insicurezza o mancanza di volontà nel provare questa nuova esperienza è preferibile lasciar perdere, poiché bisogna essere consapevoli di oltrepassare i limiti del rispetto di una tradizionale relazione amorosa. Ciò significa precisamente che il triangolo amoroso debba essere composto da individui che hanno la piena di fiducia l’uno nell’altro, in modo tale che nessuno dei tre si senta trascurato. Gli esperti spiegano appunto che questa è una vera e propria regola d’oro del rapporto a tre.

Allo stesso modo ciò significa che se uno dei tre vuole andarci piano all’interno del triangolo amoroso e non si sente ancora pronto a correre troppo, tale limite dev’essere rispettato. Quindi si consiglia di impostare sin dall’inizio delle regole ben precise, al fine di avere un quadro chiaro della situazione. Ulteriori norme includono che l’uomo cambi sempre il preservativo nel momento in cui dovesse avere un rapporto sessuale con l’altra donna del triangolo amoroso. Oppure bisogna fare attenzione a non diventare dipendenti, evitando di farsi prendere troppo da emozioni e sentimenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Triangolo amoroso: ecco una guida per gestire il rapporto a tre