Quark, il formaggio ipocalorico con pochi grassi

Popolarissimo in Germania, questo formaggio è leggero e caratterizzato da un sapore piacevolmente delicato

Quando si parla di formaggi, la prima immagine che viene in mente è quella di alimenti ricchi di calorie e grassi. Come in tutte le cose, anche in questa esistono le dovute eccezioni. Una delle più importanti è il Quark, formaggio fresco a pasta molle.

Preparato con latte caprino, ovino, ma anche con un mix tra i due, si contraddistingue per una pasta la cui struttura ricorda molto quella della ricotta. Interessante è il processo di produzione, durante il quale il formaggio non deve subire alcuna maturazione. In poche parole, è subito pronto per essere portato in tavola. Come sottolineato in questo estratto del volume The Role of Functional Food Security in Global Health, la sua cagliata viene rotta per agitazione e il siero di latte rimosso mediante drenaggio.

Il formaggio Quark, il cui apporto energetico è pari a 90 calorie ogni 100 grammi, viene aggiunto a diversi prodotti alimentari per rendere il loro sapore più delicato. Ricordiamo che può essere preparato con latte scremato, latte parzialmente scremato e latte intero.

Molto utilizzato come base per la preparazione dei caprini francesi, questo formaggio è a dir poco popolare in Germania. Per dare qualche numero in merito rammentiamo che, in media, quasi il 50% della produzione di formaggio in terra tedesca si concentra sul Quark.

Il formaggio in questione, in virtù del suo alto contenuto di acqua, risulta facilmente deperibile. Ricordiamo inoltre che, dal momento che la cagliata non viene rimossa (cosa che invece accade nel corso del processo produttivo della ricotta), il contenuto di lattosio è notevole. Per tale motivo, l’assunzione di Quark non è adatta a chi risulta intollerante a questo disaccaride.

Tornando un attimo al processo di produzione, è bene specificare che dura circa 48 ore. La situazione può variare a seconda del periodo dell’anno. Nei mesi estivi, i casari che producono il Quark possono impiegare anche 24 o addirittura 16 ore.

Come gustare questo formaggio (che si può anche preparare in casa con latte pastorizzato, yogurt e limone)? Le alternative non mancano! Lo si può infatti utilizzare per una cheese cake leggera, ma anche per farcire la focaccia o per preparare un ottimo soufflé!

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quark, il formaggio ipocalorico con pochi grassi