Fanghi, argilla e sale: i benefici per la cura del corpo

Fanghi, argilla e sale sono elementi naturali che da sempre vengono usati nei rituali di bellezza e cura del corpo. Scopriamo come

Conoscete i benefici nella cura del corpo di fanghi, argilla e sale? Sono preziosissimi per la bellezza e il benessere, ecco perché.

Fanghi, detossinanti e curativi
I fanghi sono composti formati principalmente da argilla, acqua termale, microrganismi e oligoelementi che si applicano sul corpo. Possono avere funzioni meramente cosmetiche o anche terapeutiche. Agiscono riscaldando la zona della pelle con cui vengono a contatto, provocando sudore e come conseguenza l’eliminazione di tossine. Agevolano inoltre il recupero dell’elasticità connettivale e il rassodamento dei tessuti, a tutto vantaggio della prevenzione dell’invecchiamento precoce. Oltre a essere efficaci su smagliature, cellulite, rughe, acne e imperfezioni cutanee, vantano proprietà antinfiammatorie utili in caso di osteoporosi o dolori reumatici e articolari.

Argilla, rimineralizza e purifica
L’argilla è il prodotto dell’erosione delle rocce e contiene silicati e alluminio. Oltre a essere usata come materiale edile e nella produzione di ceramiche, è una grande alleata del benessere e della bellezza, grazie al fatto che ha poteri detossinanti, rimineralizzanti, purificanti, assorbenti, cicatrizzanti, antiossidanti e disinfettanti. L’argilla è indicata in caso di eczemi, scottature, eritemi solari, acne, dermatite seborroica, psoriasi, herpes, micosi, ferite e in genere per le imperfezioni e i problemi a carico della pelle. Non c’è da stupirsi dunque se semplicemente miscelando fra loro argilla e acqua si può realizzare un impasto da applicare sulla pelle del viso per purificare i pori.

Sale, anti ritenzione
Il sale provoca ritenzione idrica? Non se lo si usa esternamente, anzi in quel caso ha un effetto drenante e anti cellulite. Il sale infatti aiuta a far fuoriuscire i liquidi in eccesso che si trovano all’interno dell’organismo e che rimangono bloccati nel tessuto cutaneo. Non ci credete? Preparate in casa un bagno a base di sale marino integrale (o sale del Mar Morto), riempiendo la vasca utilizzando acqua tiepida e sciogliendo al suo interno due o tre cucchiaini di sale. Immergetevi per almeno un quarto d’ora e vi accorgerete di quanto è efficace per sgonfiare i tessuti.

Fanghi, argilla e sale: i benefici per la cura del corpo
Fanghi, argilla e sale: i benefici per la cura del corpo