Sanremo 2023: gli esclusi celebri (con qualche polemica)

Sanremo 2023, dopo l'annuncio dei big in gara arriva l'elenco degli esclusi celebri. Con qualche polemica

Sanremo 2023, all’indomani dell’annuncio dei 22 big in gara, con alcune sorprese e incredibili ritorni, esce immancabile la “black list” ovvero quella meno gradita degli esclusi. E se alcuni sono nomi giovani, che ci si aspettava di trovare vista la predisposizione di Amadeus per la musica nuova (Sangiovanni, AKA7even, Francesca Michielin, Coez) altri sono big che davvero non ci aspettava di trovare tra i respinti, come Ermal Meta e Raf, o che addirittura cominciamo a pensare che abbiano qualche conto in sospeso con il direttore artistico vista la recidiva eliminazione. Per esempio i The Kolors, pare alla loro quarta bocciatura e i poveri Jalisse, respinti per il 26esimo anno consecutivo. E che commentano: “Non molliamo”.

Ecco di seguito la lista di tutti gli esclusi: Francesca Michielin, Sangiovanni, Ermal Meta, Myss Keta e Il Pagante, Raf, Aka7even. E poi ancora gli Eugenio in Via Di Gioia (gruppo musicale torinese nato nel 2012 e che avrebbe voluto festeggiare al Festival i suoi primi dieci anni di carriera), Antonio, Coez, Fausto Leali, Francesco Gabbani, Diodato, Marcella Bella, Bresh, Vasco Brondi, i Fast Animals and Slow Kids, Ditonellapiaga, Luigi Strangis, Sissi (da sola o in coppia con Galeffi). E per concludere Arisa e Jack Savoretti, che sui social ha postato un messaggio decisamente criptico.

Ma a chi davvero va il plauso e l’Oscar della perseveranza sono Alessandra Drusian e Fabio Ricci, in arte i Jalisse, che dopo l’ennesimo no hanno scritto sportivamente sui social: “26 no, ma non ci fermiamo. In bocca al lupo al ricco e variegato cast di Sanremo 2023 e buon lavoro ad Amadeus. Viva il Festival! A presto con altre novità”.  Touché