Oroscopo estate di Charlene di Monaco, le caratteristiche dell’Acquario

Spirito libero, amante dei viaggi e delle persone, e si tiene ben lontano dai pettegolezzi, l'Acquario rappresenta al meglio la Principessa di Monaco

Charlene di Monaco è nata sotto il segno dell’Acquario il 25 gennaio 1978. Come i nati sotto questo segno, la Principessa non ama i pettegolezzi ma ha una passione per i viaggi, si impegna sul lavoro e punta sulle proprie forze.

Oroscopo: le caratteristiche dell’Acquario

L’Acquario (21 Gennaio – 18 Febbraio) è un segno d’aria. Il suo pianeta di riferimento è Urano, la sua pietra è lo zaffiro blu e il metallo il piombo. I suoi colori preferiti sono l’azzurro e il viola. La giunchiglia è il suo fiore. La sua essenza astrale è la felce.

Secondo Virgilio Oroscopo, il motto dei nati sotto il segno della Vergine è “Io trasfiguro”, sono degli spiriti liberi e tolleranti, e amano il progresso. Concreto nell’oggi, l’Acquario è sempre proiettato al futuro. Crede molto in se stesso, e conta sempre sulle proprie forze.

In amore questo segno è corteggiatissimo, e non sempre fedele. Può scegliere tra un gran numero di corteggiatori/corteggiatrici, non ama il possesso e la gelosia. Ha un debole per le gioie dell’amore, ma senza legami, il suo spirito indomabile non conosce costrizioni.

Nel lavoro i nati sotto il segno dell’Acquario sono portati per le attività manuali e hanno buona inventiva. Hanno capacità organizzative, sanno gestire il proprio tempo, ma hanno un grande difetto: non rispettano gli orari, o per lo meno non vogliono farlo. L’Acquario ha una propensione per la creatività, anche nel campo del teatro e della fotografia.

Nel tempo libero ama la mondanità, ha una sana curiosità verso le persone, ma si tiene ben lontano dai pettegolezzi.

Charlene di Monaco, nata sotto il segno dell’Acquario

Da campionessa di nuoto a Principessa, come ogni Acquario Charlene di Monaco lavora sodo per raggiungere i propri obiettivi nella vita e nel lavoro. E dopo aver appeso al chiodo il suo costume, con numerosi titoli in patria (il Sudafrica) e all’estero, Charlene è arrivata a riempire quel vuoto che si era creato al fianco del Principe Alberto, sempre molto propenso a fare il latin lover, ma mai ad impegnarsi, fino all’arrivo della Wittstock.

Così, con il sogno di Pechino 2008 sfumato per un infortunio alla spalla, la nuotatrice si è avvicinata sempre più a un mondo completamente nuovo per lei. Non si sa esattamente quando la coppia abbia iniziato a frequentarsi (qualcuno mormora addirittura nel 2001), ma la loro prima apparizione pubblica fu alle Olimpiadi invernali del 2006 a Torino. Una prima conferma della relazione tra Charlene e Alberto però si è fatta attendere fino all’agosto 2007, quando hanno partecipato insieme al Ballo della Croce Rossa.

Charlene differisce dall’Acquario per due caratteristiche importanti: la prima perché lei ama lo sport, ovviamente, e la seconda per la sua fedeltà al marito. Nonostante i nati sotto questo segno siano solitamente poco monogami, la Principessa è oltre un decennio sempre al fianco di Alberto, mai uno scandalo, mai un gossip o un presunto flirt. Neanche nei momenti più duri.

La coppia, convolata a nozze il 2 luglio 2011, ha avuto dei momenti di difficoltà, si era parlato di presunti amanti del Principe, e poi il lungo periodo lontani nel 2021 quando Charlene, per motivi di salute, è rimasta per molti mesi in Sudafrica, lontana da Palazzo e da Alberto.

Nel 2022 la Principessa è tornata in splendida forma, presenziando a numerosi eventi e viaggi (come la visita da Papa Francesco). Con la coppia sono sempre presenti i loro gemelli, Gabriella e Jacques, nati il 10 dicembre 2014.