Charlene di Monaco, in Vaticano per una richiesta speciale

Charlene di Monaco avrebbe fatto a Papa Francesco una richiesta particolare che ha a che fare con la maternità

Charlene di Monaco con suo marito Alberto si è recata in Vaticano per un’udienza privata con Papa Francesco. Si ipotizza che la Principessa possa aver rivolto  al Pontefice una richiesta speciale che abbia a che fare con la maternità.

Charlene di Monaco ha incontrato per la seconda volta Papa Francesco. La prima nel 2016 e ora nel 2022, quando si è presentata con un abito nero, nonostante goda del privilegio del bianco in quanto Principessa cattolica, e abbia dato scandalo scoprendo le spalle. La visita in Vaticano è arrivata dopo un anno di malattia che le ha causato molte sofferenze psico-fisiche. La difficile situazione ha colpito non solo lei ma anche tutta la sua famiglia, poiché per mesi è stata costretta a rimanere in Sudafrica senza poter viaggiare e poi, tornata a Montecarlo, si è reso necessario un ricovero in clinica per la riabilitazione durato parecchio tempo.

Charlene, la richiesta a Papa Francesco

Soprattutto i suoi figli Jacques e Gabriella hanno molto risentito della lontananza prolungata della madre, in un anno cruciale per loro con l’inizio della scuola elementare, da cui però sono stati ritirati dopo un trimestre per prendere lezioni private a Palazzo. Proprio ai gemelli sarebbe andato il pensiero di Charlene al cospetto del Pontefice. Infatti, alcuni media francesi presumo che la moglie di Alberto possa aver chiesto a Papa Francesco una benedizione per i suoi bambini, come fece anche nel 2016.

Come detto, Charlene e Alberto si recarono in Vaticano anche nel 2016, quando i gemelli avevano appena 2 anni. In quell’occasione, ricorda Gala, i Principi chiesero al Papa di benedire la foto dei piccoli. E avrebbero ripetuto la richiesta ogni volta che si fossero incontrati con Sua Santità. Dunque, si presume che lo abbiano fatto anche in questa occasione. D’altro canto, Charlene è molto fervente. Si è convertita al cattolicesimo poco prima di sposare Alberto nel 2011, per sua volontà. E in un’intervista a People ha raccontato come si senta in sintonia con la religione cattolica. Come simbolo della sua devozione ha voluto indossare un rosario con una grande croce durante l’udienza col Papa.

Charlene di Monaco, il terzo figlio

Anche Charlene ha patito moltissimo il distacco dai figli e da quando è tornata ha mostrato in tutti i modi il suo affetto e il suo desiderio di proteggerli. E finalmente i gemelli sono apparsi sereni tra le braccia della madre, specialmente Gabriella. Si vocifera inoltre che la Principessa e Alberto vorrebbero un altro figlio. Addirittura c’è chi sostiene che l’ex nuotatrice possa essere già incinta e per questo indossa abiti dalle forme morbide. Ma ovviamente non ci sono conferme su tali rumors. E nemmeno la visita in Vaticano può essere considerata una prova della gravidanza, poiché è la terza volta che la coppia incontra un Pontefice.

Charlene e Alberto di Monaco, lo scambio di doni col Papa

Durante il colloquio di 25 minuti che si è tenuto nella Biblioteca apostolica, il Papa e i Principi si sono scambiati dei doni: il Pontefice ha regalato alla coppia una raffigurazione in bronzo di un bambino che aiuta un altro bambino ad alzarsi da terra con le parole “amore” e “aiuto” incise aii lati delle figure. Alberto ha regalato al Papa un disegno della Cappella di San Giovanni Battista, situata nel Palazzo Reale di Monaco.