“Harry e Meghan Markle, finita in lacrime”: le parole che raggelano

"Segnatevi le mie parole, tra Harry e Meghan Markle finirà in lacrime", la sentenza raggelante di Lady Susan Hussey, dama di Elisabetta II

Il matrimonio tra Harry e Meghan Markle sarebbe al capolinea. Sono bastate tre parole della dama di compagna della Regina Elisabetta per raggelare tutti. La donna, già in tempi non sospetti, ha detto che la storia tra i Sussex sarebbe “finita in lacrime”.

Tre parole che pesano come macigni e raggelano il sangue adesso che la profezia sulla fine del matrimonio tra Harry e Meghan Markle pare sia davvero vicina. Una questione di settimane, si vocifera che per il 2023 verrà annunciato il divorzio, come già previsto dall’astrologa nel 2018 all’indomani delle nozze.

Harry e Meghan Markle, solo lacrime: le parole della dama di compagnia della Regina

Adesso emerge questa nuova rivelazione che arriva da una persona molto vicina a Harry, Lady Susan Hussey, dama di compagnia della defunta Elisabetta II. La donna nel suo ruolo a Corte ha avuto modo di studiare da vicino le dinamiche della Famiglia Reale e ha emesso la sua sentenza nei confronti di Harry e Meghan. Non solo la loro storia non è destinata a durare, ma finirà nel peggiore dei modi, con dolore, lacrime e attrito.

Le sue testuali parole sono riportate da Tom Bower, autore di La vendetta: Meghan, Harry e la guerra tra i Windsor. Lo scrittore racconta che durante una cena con i dirigenti del National Theatre si stava discutendo sulla possibilità che Lady Markle diventasse patrona dell’ente. Ma Lady Susan Hussey osservò che Harry dopo il matrimonio era diventato molto serio sul futuro della coppia. E sentenziò: “Finirà tutto in lacrime. Segnatevi le mie parole”.

La dama di compagnia di Elisabetta sembra essere stata lungimirante, in considerazione di quanto accaduto successivamente. Harry si è incupito sempre più nel momento in cui ha visto la moglie presa di mira dai media. Intanto Meghan Markle si è scontrata con la rigida realtà del Palazzo, pensava di poter comandare tutti a bacchetta, mentre invece era lei che avrebbe dovuto stare sottomessa a regole e tradizioni secolari. Quando le tensioni sono arrivate alle stelle, l’unica soluzione per i Sussex è stata la fuga negli Stati Uniti, a costo di uno strappo con la Famiglia Reale che non si è più risanato e che la morte della Regina sembra anzi aver reso più profondo.

Harry e Meghan Markle, il piano di divorzio

Da più parti emerge un disagio all’interno del matrimonio tra Harry e Meghan Markle, nonostante la coppia si mostri in pubblico molto unita e in sintonia. Ma chi la frequenta da vicino sostiene che è tutta una facciata, perché conviene a entrambi. D’altro canto, Harry e Meghan stanno prendendo strade diverse, ognuno ha i suoi impegni e non vuole l’intrusione dell’altro. Basti pensare all’intervista che Lady Markle ha rilasciato per Variety in cui non ha voluto che comparisse il marito, la cui presenza era stata giudicata “disturbante”.

Dal canto suo, Harry sembra soffrire per i legami recisi con i suoi affetti e le sue abitudini di prima. Pare inoltre che per scrivere la sua biografia, Spare, abbia contattato le sue ex, scatenando la gelosia di Meghan che avrebbe compreso di non poter più manipolare il marito a suo piacimento.

Ad aumentare le tensioni all’interno della coppia pare stiano concorrendo da Londra anche Carlo, William e Kate Middleton. Tutti e tre sono molto preoccupati per la piega che stanno prendendo gli eventi e vorrebbero riportare Harry all’ovile strappandolo da Meghan. Sembrerebbe che Carlo stia escogitando un piano per salvare il figlio e allontanarlo dalla moglie che si è rivelata pericolosa per la Monarchia.

Harry, la custodia dei figli

C’è poi il problema della custodia di Archie e Lilibet, i figli di Harry e Meghan. Il divorzio dovrebbe avvenire in Gran Bretagna dove i piccoli appartengono alla Famiglia Reale, per garantire al Principe la loro esclusiva tutela.