La dieta anti ritenzione idrica: 7 giorni per sgonfiare le gambe

Mangiare in modo sano e leggero, evitando gli eccessi di ogni genere, in particolare di zuccheri e grassi può prevenire e migliorare il problema

Foto di Luana Trumino

Luana Trumino

Editor specializzata in Salute&Benessere

Si forma non solo sulle gambe, ma anche in altre zone anatomiche predisposte ad accumulare liquidi: la ritenzione idrica è un termine utilizzato per indicare la tendenza a trattenere liquidi nell’organismo, provocando gonfiori spesso associati a dolori, aumento repentino del peso o fluttuazioni innaturali e rigidità articolari. 

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)