Dieta del riso Kempner, dimagrisci fino a 7 chili

È quasi estate, ma anche se c'è poco tempo si può dimagrire fino a 7 kg con la dieta del riso Kempner

È facile ritrovarsi a fare i conti con qualche chilo di troppo. L’ultima novità in fatto di dieta permette di dimagrire fino a 7 kg, ma non è ritenuta dannosa per la salute. Anche se bisogna sempre ricorrere al parere di un esperto.

Stiamo parlando della dieta Kempner, un regime alimentare che sfrutta le qualità nutritive del riso, abbassando il colesterolo oltre a rimettere in forma. È una dieta pensata per perdere peso in modo rapido, in un periodo compreso tra due e quattro settimane. È stata creata da Walter Kempner, medico tedesco che si è ritrovato a sviluppare un piano alimentare adatto a ipertesi, diabetici e obesi.

L’idea di una dieta basata principalmente sul riso non è certo nuova: popolazioni asiatiche la seguono da secoli, ma è nel secolo scorso che il dottor Kempner scoprì gli effetti benefici del riso sulla pressione alta e da qui ne derivò un regime alimentare. Addirittura, negli Stati Uniti furono fondate cliniche di disintossicazione e dimagrimento basate unicamente sulla dieta del riso e sembra che questo regime funziona per ridurre l’obesità, curare l’ipertensione, ridurre i disturbi cardiocircolatori, migliorare l’attività dei reni.

Il riso sembra essere insomma un piccolo tesoro di benessere: nella parte della crusca contiene sostanze che aiutano a ridurre colesterolo totale, LDL, trigliceridi, fattori di rischio per l’ipertensione e lo sviluppo di problemi cardiovascolari.

La dieta si divide in due fasi: la prima è la disintossicazione, che dura due settimane e prevede solo 800 kcal al giorno e vede predominare, oltre al riso integrale, anche la frutta consumata in grandi quantità, mentre gli alimenti ricchi di sodio vanno evitati. La seconda fase invece dura altre due settimane e prevede 1200 kcal al giorno ed è possibile mangiare verdure e carboidrati, insieme a pesce ma solo una volta a settimana. Nonostante la prima fase possa sembrare difficile, sfrutta in realtà il potere saziante del riso, maggiore rispetto a quello del grano, in quanto assorbe più acqua durante la cottura.

Un esempio di giornata della prima fase inizia con la colazione: una tazza di riso integrale bollito, con una tazza di frutta fresca e caffè o tè non zuccherato. Si prosegue poi con il pranzo con una tazza di riso bollito integrale, una tazza di verdure miste cotte a vapore, mezza tazza di ricotta magra. Infine a cena si può mangiare una tazza di riso integrale in brodo, con una tazza di fagioli e mezza tazza di frutta come prugna o melone. Nella seconda fase lo schema è simile, ma vengono aggiunte porzioni di pesce, verdura e formaggi magri

Dieta del riso Kempner, dimagrisci fino a 7 chili