Dieta dei carboidrati: dimagrisci 1 kg alla settimana e fa bene al cervello

Con la dieta dei carboidrati dimagrisci un chilo a settimana, sgonfi la pancia e fai bene anche al cervello

Con la dieta dei carboidrati dimagrisci 1 kg a settimana e migliori le funzionalità del tuo cervello.

Nel corso degli anni numerosi studi hanno dimostrato che un regime alimentare a base di carboidrati aiuta a perdere peso in modo veloce e senza andare incontro al tanto temuto effetto yo yo. Questo schema di dimagrimento è stato ideato negli Stati Uniti ed ha conquistato in breve tempo tutto il mondo. Sino ad oggi infatti ci avevano detto che mangiare i carboidrati faceva ingrassare e che eliminandoli dal nostro menù saremmo dimagriti.

Oggi invece scopriamo che i carboidrati possono aiutarci a perdere peso, basta assumere quelli giusti, ossia quelli ad alto contenuto di amido resistente. Si tratta di alimenti che vengono assorbiti con grande difficoltà, finendo nell’intestino, dove vengono poi utilizzati per altre funzioni. Le conseguenze? L’organismo assimila pochissimo il cibo e di conseguenza non si ingrassa, ma si bruciano i grassi.

Non solo: i carboidrati ricchi di amido sono l’ideale per ridurre l’appetito e aumentare il senso di sazietà. Questa dieta dunque consente di stimolare il metabolismo e bruciare il tessuto adiposo in eccesso, eliminando gli odiati cuscinetti di grasso.

La dieta dedicata ai carb lover’s dura un mese ed è composta da un rigido schema alimentare. Nel corso della prima settimana bisogna consumare 4 pasti al giorno per un totale di 1200 calorie, mentre nelle tre settimane successive l’apporto calorico aumenta sino ad arrivare a 1600 calorie. Nei primi sette giorni si possono perdere sino a 3 kg, mentre nei successivi 1 kg a settimana.

Come funziona la dieta dei carboidrati? In ogni pasto deve essere presente un cibo che contiene un amido resistente. Ad esempio i legumi, i cereali integrali, le castagne, le banane crude, la pasta e il riso cotti e lasciati raffreddare prima di mangiarli, il pane di segale e quello integrale.

Questi alimenti vanno abbinati a cibi che contengono grassi e proteine, come il salmone, le uova, il pollo, le mele, il formaggio e i broccoli. Il segreto per rendere questa dieta ancora più efficace è quello di tenere sotto controllo le porzioni, calcolando le quantità e le calorie assunte.

Infine volete un motivo in più per iniziare subito questa dieta? Secondo una ricerca dell’Università di Sidney, pubblicata sulla rivista Cell Reports i carboidrati aiutano a proteggere il cervello dalla demenza, rallentando l’invecchiamento delle cellule dell’organismo.

Dieta dei carboidrati: dimagrisci 1 kg alla settimana e fa bene al&nbs...