Dieta sgonfia-pancia dopo le abbuffate di Natale

Dopo le vacanze di Natale è arrivato il momento di sgonfiare la pancia con una dieta ad hoc studiata per eliminare i gonfiori

La dieta sgonfia-pancia è l’ideale per tornare in forma dopo le abbuffate di Natale.

La pancia gonfia spesso è il risultato di un’alimentazione disordinata a base di carboidrati con alto indice glicemico, come pasta e pane bianco. Si tratta di cibi che favoriscono la fermentazione intestinale, portando alla produzione di gas e gonfiori che si accumulano nella zona addominale. Sempre più spesso questo problema è il campanello d’allarme di diversi problemi intestinali, come le intolleranze alimentari e il colon irritabile, che si aggravano nel periodo di Natale, quando ci lasciamo andare ai piaceri della tavola.

Come risolvere il problema? Un’alimentazione adeguata ci può aiutare a sgonfiare l’addome, regalandoci un ventre piatto ed eliminando i rotolini di grasso in eccesso. La dieta sgonfia-pancia prevede carboidrati integrali, come pasta, riso e pane, ma anche legumi, che andrebbero consumati almeno 6 volte a settimana avendo cura di eliminare la pellicina per evitare la formazione di gonfiori addominali.

Dopo le feste natalizie per sgonfiare la pancia puntate sulle tisane detox, che eliminano i gas in eccesso e aiutano a drenare i liquidi. Optate per il finocchio, la malva, la camomilla e la menta, per tornare in forma senza sforzi e con gusto. Anche i pasti consumati nel corso della giornata devono essere equilibrati. Non dimenticate mai la colazione, l’ideale per iniziare con sprint la giornata e riattivare il metabolismo. Per iniziare bene puntate sul tè verde (un ottimo brucia-grassi), sul pane integrale e sullo yogurt, per favorire la proliferazione dei batteri buoni nell’intestino.

Tenetevi alla larga dagli attacchi di fame grazie agli spuntini energetici e dietetici a base di frutta secca, probiotici e tisane drenanti. Vi aiuteranno a migliorare l’umore e ad arrivare al pasto successivo senza la voglia di abbuffarvi. Ogni giorno assumete almeno cinque porzioni di frutta e verdura, per fare il pieno di fibre, riattivare il buon funzionamento dell’intestino e bruciare grassi.

Il menù? Dopo una colazione che riattiva il metabolismo, puntate su un pranzo a base di pasta integrale con zucchine e menta, mentre a cena scegliete petto di pollo alla piastra condito con erbe aromatiche e accompagnato da broccoli al vapore.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta sgonfia-pancia dopo le abbuffate di Natale