Dieta del guaranà: bruci i grassi e ti tonifichi

Con la dieta del guaranà bruci i grassi e ti tonifichi, ma attenzione ad alcune controindicazioni gravi

Volete bruciare i grassi e tonificare il fisico? Allora provate la dieta del guaranà che promette ottimi risultati in breve tempo, sfruttando il potere di questo rimedio naturale.

Il guaranà è una pianta dalle proprietà curative, originaria del Sud America, che viene utilizzata come integratore per favorire il dimagrimento. Contiene infatti la guaranina e la caffeina, due molecole che stimolano il metabolismo e aiutano a perdere i chili in eccesso. 

In commercio si trova soprattutto sotto forma di integratore alimentare (in polvere o in capsule), da consumare in associazione ad una dieta equilibrata e ipocalorica. Una volta assunto questo rimedio naturale agisce direttamente sul nostro organismo, apportando numerosi benefici.

Per prima cosa aumenta la frequenza cardiaca e la respirazione, migliorando il lavoro cellulare e l’ossigenazione dei tessuti. Accelera il metabolismo, consentendoci di bruciare molto più in fretta le calorie dei cibi che assumiamo. Il guaranà è l’ideale anche per chi è sempre in lotta con la fame nervosa, perché riduce l’appetito e permette di affrontare la dieta senza stress o ansie. Inoltre è un buon coadiuvante degli allenamenti in palestra, perché aiuta a sentire meno la fatica.

Attenzione però: anche se il guaranà è molto utile per la dieta, prima di assumerlo è fondamentale consultare un medico. Questo perché la pianta (e i suoi frutti) presenta numerose controindicazioni. Gli effetti collaterali di questo integratore vanno dalla tachicardia alla nausea, passando per il mal di testa, l’insonnia e l’ipertensione.

Quando si assumono degli integratori a base di guaranà è importante consultare sempre il foglietto illustrativo, per evitare il rischio di un sovradosaggio. Per capire quanto questo alimento è potente, basti pensare che un grammo di polvere di guaranà contiene la caffeina che si trova in una tazzina di caffè. Questo integratore è sconsigliato in presenza di malattie come l’ipertiroidismo, ansia, insonnia, problemi vascolari e pressione alta.

Dieta del guaranà: bruci i grassi e ti tonifichi