Dieta 100 di Jorge Cruise per perdere 2 chili

Ideata da uno dei più celebri fitness guru USA, questa dieta permette di perdere peso senza rinunciare ai cibi che più si amano

La dieta 100 di Jorge Cruise è un regime alimentare che consente di perdere circa 2 chili in poco tempo. Il suo ideatore è uno dei più celebri personal trainer statunitensi. Jorge Cruise, autore di diversi best seller, ha infatti lavorato con VIP del calibro di Oprah Winfrey, Jennifer Lopez e Angelina Jolie.

La dieta 100, efficacemente illustrata nel libro di grande successo The 100, si basa sul fatto di limitare fortemente l’assunzione quotidiana di calorie provenienti da zuccheri e da carboidrati raffinati. Per la precisione, Cruise consiglia di mantenersi entro le 100 calorie giornaliere (da qui il nome del regime alimentare).

Il fitness guru fornisce una dritta molto utile per capire a quanto ammontano le calorie provenienti dallo zucchero presenti in un singolo alimento. Raccomanda innanzitutto di leggere l’etichetta e di quadruplicare la grammatura dei carboidrati.

Detto questo, rammentiamo che lo schema proposto da Jorge Cruise permette di gustare senza problemi anche prodotti da forno come pane e torte. A tal proposito, l’esperto consiglia di sostituire la farina di grano duro con farina di semi di lino, farina di cocco o di mandorla. In questo modo, è possibile limitare fortemente l’apporto di carboidrati dannosi per il fisico e, nel contempo, non rinunciare alle prelibatezze che più si amano.

Quando si parla della dieta 100 è necessario ricordare che alcuni alimenti – i cosiddetti freebies – possono essere consumati senza alcuna limitazione relativa alle quantità. In questo novero è possibile includere gli albumi d’uovo, il petto di pollo, le verdure, il formaggio, l’avocado (abbiamo chiamato in causa solo alcuni dei tanti esempi possibili).

Un pasto tipico di chi segue questo regime alimentare può prevedere l’assunzione di tonno e maionese da accompagnare con un contorno di insalata fresca. Chi non ama il pesce può consumare tranquillamente una bistecca alla griglia. Ribadiamo che la dieta 100 di Jorge Cruise – da iniziare solo dopo aver consultato il proprio medico curante – non è eccessivamente restrittiva. Lo schema in questione consente infatti di portare in tavola leccornie come la panna montata e di bere vino rosso.

Quando si sceglie cosa mangiare, è importante ricordare il fatto di consumare ogni giorno 25 – 30 grammi di fibre, nutrienti fondamentali per accelerare il transito intestinale e, di fatto, per favorire la perdita di peso.

Sottolineiamo inoltre che Cruise consiglia, per un singolo giorno alla settimana, di fare colazione attorno alle 11.00 e di sedersi a tavola per la cena verso le 20.00, limitandosi a questi due soli pasti nel corso dell’intera giornata (per avere le energie necessarie a portare avanti le proprie mansioni la colazione deve essere chiaramente abbondante).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta 100 di Jorge Cruise per perdere 2 chili