Incorvaia, a Verissimo la verità su Ciavarro e il retroscena su Sarcina

Clizia Incorvaia si confessa nel salotto della Toffanin e parla dell'amore per Paolo Ciavarro e della fine della storia con Francesco Sarcina

Anche questa puntata di Verissimo ha regalato grandi emozioni al pubblico: Silvia Toffanin ha invitato nel suo salotto Clizia Incorvaia, che si è raccontata tra l’esperienza al Grande Fratello Vip, l’amore con Paolo Ciavarro e la storia con Sarcina.

Una confessione a tutto tondo quella dell’influencer, che ha aperto il suo cuore, abbandonandosi più volte alla commozione. Prima parlando della sua “cucciola” – come la chiama spesso – Nina, la figlia che ha avuto dal matrimonio con il frontman de Le Vibrazioni:

Quando è entrato l’immunologo nella casa io ho pianto perché il mio primo pensiero è andato a lei. Io sono molto possibilista, forse doveva andare proprio così: dovevo uscire dal Grande Fratello perché lei doveva stare con me.

Quella con Francesco Sarcina è stata una storia d’amore molto intensa, che l’ha segnata nel profondo: fino all’ultimo ha cercato di dare una chance a questo matrimonio, anche se non è finita nel migliore dei modi.

Oggi ci sentiamo in maniera educata, solo per la piccola. Spesso Nina all’inizio della separazione mi chiedeva se amavo ancora il suo papà, e io rispondevo che lo amavo in modo diverso. Del resto, se non ci fosse stato questo matrimonio, io non avrei avuto mai la mia bambina.

Sulla fine della storia con l’ex marito, Clizia ha raccontato della gogna mediatica subita, un periodo molto buio della sua vita, che non augurerebbe neanche al peggior nemico. Spinta dalla conduttrice, la donna ha parlato dell’epilogo della relazione:

Io non ero felice da anni, e quel bacio è avvenuto dopo la separazione, non ho tradito nessuno. Io ero molto innamorata, ho fatto di tutto per tenere in piedi questo matrimonio, ma non ero più felice. Ero sempre sola e mi accontentavo delle briciole.

Parole molto pensanti sul quel periodo, in cui si è sentita sminuita come donna, come madre, lesa nella sua autostima, facendo intendere di aver subito violenza psicologica dall’ex. Al “Signor Sarcina” (che durante l’intervista non ha quasi mai citato col suo nome) ha augurato solo il bene, sperando che riesca a rispettare sempre la piccola Nina e che non le faccia mai vivere situazioni spiacevoli.

Clizia ha confermato che la sua relazione con il cantante è definitivamente chiusa, ma ha lasciato in lei delle ferite profonde: senza scendere nei dettagli, ha rivelato di avere un causa in corso con l’ex marito.

Il tono dell’intervista è cambiato quando la Toffanin ha parlato della nascita dell’amore con Paolo Ciavarro:

Pensavo di avere con lui un epilogo diverso, ma io ho già vinto, ho trovato il mio principe: un uomo elegante, protettivo, timido, è un’anima bella, non pensavo potesse esistere.

Clizia non ha nascosto la sua emozione: qualche lacrima ha solcato il suo viso, pensando che non potesse innamorarsi di nuovo. Perché d’amore si tratta: alla Toffanin ha confidato che le ha regalato un pezzetto di felicità e che ha fatto emergere la parte più fantasiosa e creativa di lei, quella che aveva da ragazza. Poi ovviamente l’influencer ha parlato della sua squalifica al Grande Fratello Vip:

Non mi ero resa conto di quello che ho detto, ero in preda alle emozioni, lì è tutto falsato. Io sono molto severa con me stessa e adesso sto cercando di perdonarmi, volevo solo il lieto fine!

Perché il suo unico pensiero adesso è riabbracciare Paolo e portarlo su quella spiaggia di Fregene che ha postato su Instagram qualche giorno fa, magari festeggiando proprio la vittoria del reality show.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Incorvaia, a Verissimo la verità su Ciavarro e il retroscena su Sarci...