Elisa Isoardi senza filtri: le sue fragilità e l’amore con Salvini

Elisa Isoardi si è raccontata a Mara Venier a Domenica In, senza nascondere le sue fragilità e le emozioni provate in passato per Matteo Salvini.

Una lunga pausa dalla televisione e dal lavoro ha concesso a Elisa Isoardi la possibilità di guardarsi dentro, di capire le persone che la circondano, di recuperare tutto ciò che non era riuscita a fare e, soprattutto, di ritrovare un equilibrio. Sta, per questo, vivendo anche un momento di forte fragilità che, a Domenica In, non ha nascosto.

La fragilità di Elisa Isoardi: l’emozione per il ritorno in tv

Rientrare in uno studio televisivo è, per Elisa Isoardi, una forte emozione. Per questo, probabilmente, si è seduta di fronte a Mara Venier già con le lacrime agli occhi. Dopo aver a lungo lavorato, infatti, si trova ora costretta ad una lunga pausa che la tiene lontana dal suo amato pubblico. Una condizione che, non lo nasconde, le ha provocato grande dispiacere ma che, al contempo, le ha permesso anche di guardarsi dentro.

Ho avuto questa pausa, un po’ forzata, sono andata in giro per l’Italia, ho fatto le cose che mi piaceva fare, sono andata dai miei cuochi, dalla mia mamma, sono andata un po’ in montagna a camminare, ho fatto tante cose che non potevo.

Non può, però, nascondere l’amarezza, immediatamente colta da Mara Venier. Proprio come la Isoardi, infatti, anche lei in passato ha vissuto dei lunghi momenti lontano della tv, mettendo in dubbio le sue stesse capacità. Oggi, però, non ha dubbi e vuole trasmettere la sua esperienza alla collega: “I programmi possono esserci tolti, però l’affetto del pubblico mai”.

Elisa Isoardi ne è consapevole, e da questo periodo difficile sta traendo grande forza. Il suo sogno, però, è quello di poter tornare presto in televisione, alla guida di un programma:

Questo periodo mi sta dando grande forza, e mi fa capire anche quelle giuste e quelle un po’ meno.  […] Da grande lavoratrice mi piacerebbe ritornare a lavorare, quello che so fare. Io questo lavoro faccio.

Elisa Isoardi, il ricordo dell’amore con Matteo Salvini

Con Mara Venier, Elisa non ha parlato solo di lavoro, ma anche della sua vita privata e della sua famiglia. Un pensiero va a sua nonna, che ama profondamente e che, soffrendo di Alzheimer, attualmente non è purtroppo in buone condizioni di salute.

Si parla, però, anche di questioni di cuore. Attualmente Elisa si dichiara single, ma in passato ha amato molto ed è stata amata profondamente. Per questo si ritiene estremamente fortunata e rifarebbe tutte le scelte del passato.

Non si è posta filtri, la Isoardi, e ha ricordato, con gioia e affetto, anche della sua storia più chiacchierata, quella con Matteo Salvini, iniziata quando lui non era ancora un politico così in vista come lo è oggi. La loro relazione è durata ben cinque anni, periodo in cui per loro sono cambiate tante cose anche a livello professionale.

Eravamo due persone che si amavano, con tante cose in mezzo: non è sempre semplice la vita, io facevo un lavoro abbastanza duro, lui ancora di più. […] La nostalgia dell’amore c’è sempre, io mi ricordo le cose buone, mi ricordo le cose belle. Quando mi parli di Matteo mi si illuminano gli occhi.

Insomma, quello per Matteo è stato un amore profondo, che ha lasciato in lei un bellissimo ricordo. Oggi, nella sua vita, non c’è nessuno che le faccia battere il cuore come successo in passato. Riuscirà, la Isoardi, a dare presto una svolta alla sua vita, sia in campo lavorativo che in campo sentimentale?

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Elisa Isoardi senza filtri: le sue fragilità e l’amore con Salv...