Can Yaman sarà Sandokan: il commento di Kabir Bedi

Kabir Bedi, che ha interpretato per anni Sandokan, commenta la scelta di Can Yaman per interpretare l'eroe

Can Yaman sarà Sandokan e Kabir Bedi commenta. L’attore turco, arrivato al successo con la soap Daydreamer – le ali del sogno, si prepara a dare una svolta alla sua carriera. Presto infatti vestirà i panni dell’eroe conosciuto come la tigre di Mompracem in un remake con un cast stellare.

Accanto a lui infatti ci sarà un cast stellare, composto da Luca Argentero, reduce dal successo di Doc – Nelle tue mani, e Alessandro Preziosi. Secondo alcune indiscrezioni fra gli attori della fiction ci sarà anche Alessandra Mastronardi. L’attrice ha appena detto addio alla serie L’Allieva con Lino Guanciale ed è attualmente impegnata nelle riprese di una fiction dedicata a Carla Fracci. A lei sarebbe stato assegnato il ruolo di Marianna, la perla di Labuan e grande amore i Sandokan.

Dopo il successo dello spot realizzato con Claudia Gerini e i gossip su un flirt con Diletta Leotta, in molti attendono con impazienza di vedere Can Yaman nei panni di Sandokan. Le riprese inizieranno nei prossimi mesi, nel frattempo la notizia è stata commentata da Kabir Bedi. L’attore ha interpretato l’eroe nato dalla penna di Emilio Salgari per moltissimi anni, conquistando il pubblico. Per questo il suo giudizio riguardo il divo turco è molto importante. “Ho sempre pensato che Sandokan dovesse essere rifatto con i moderni effetti speciali – ha detto a Tv Sorrisi e canzoni -. Sono sicuro che Can Yaman sarà un degno successore. Non vedo l’ora di vederlo in questa nuova incarnazione. L’Italia mi ha reso immortale, grazie a Sandokan: è un ruolo iconico, simbolo di coraggio e libertà – ha aggiunto -. Ma ho avuto anche la fortuna di interpretare parti diverse per mostrare la mia abilità”.

Kabir è stato il pirata malese nel film di Sergio Sollima del 1976. L’anno successivo ha interpretato l’eroe in La tigre è ancora viva: Sandokan alla riscossa!, al cinema. Ha inoltre recitato nelle fiction Il ritorno di Sandokan e Il figlio di Sandokan. Non resta che attendere per scoprire come verrà accolta questa nuova interpretazione di Can Yaman che nel nostro Paese è sempre più apprezzato. Secondo alcune indiscrezioni l’attore turco sarebbe stato scritturato anche per un altro progetto importante: una fiction su Le Fate Ignoranti, capolavoro di Ferzan Özpetek.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Can Yaman sarà Sandokan: il commento di Kabir Bedi