All Together Now, la Hunziker non sbaglia: ironia e look impeccabile

Michelle Hunziker ha optato per un look total black e ha puntato tutto sulla sua ironia. Il risultato è uno show leggero e divertente

Frizzante come sempre, Michelle Hunziker ha stupito ancora una volta per l’appuntamento di All Together Now. Lo show, ispirato ad un format inglese, è ormai lanciato e la showgirl è un’ottima padrona di casa.

Nella terza puntata ha accolto il suo pubblico con grinta e il sorriso contagioso che da sempre la caratterizza. Se il suo look, per la prima puntata non aveva convinto, la Hunziker sembra non sbagliare più un colpo. Archiviata la tuta totalmente bianca indossata due settimane fa, e chiuso nell’armadio il tailleur di paillettes che tanto era piaciuto, questa volta la presentatrice ha optato per il total black. Pantaloni a zampa di elefante e maglietta semitrasparente completamente ricoperta di piume, calzano a pennello sulla signora Trussardi.

Durante la puntata, poi, si è lasciata andare ad un veloce cambio di scarpe. Salire e scendere ripetutamente le scale dello studio, per raggiungere i cento giurati e parlare con loro, non deve essere facile con i tacchi alti. Per questo, senza nasconderlo, ha deciso di passare ad un paio di sneakers.

La showgirl svizzera, superata l’emozione del debutto, è ormai scatenata e conduce il programma con gran maestria, riuscendo a coinvolgere il pubblico e interagire con il muro di giudici, senza imbarazzi e senza intoppi. Balli, battute e siparietti rendono la gara leggera e piacevole. In fondo, la Hunziker lo ha dichiarato:

Questo è un programma in cui ci si diverte e ci si può lasciare andare.

Collaudato anche il rapporto con il compagno di conduzione, J-Ax, che sostiene la collega anche nei momenti più difficili. All Together Now, infatti, prevede la presenza di cento esperti che giudicano ogni concorrente e che facilmente possono entrare in contrasto e dar vita a contestazioni.

Proprio tra i giudici, ci sono stabilmente le Donatella, Silvia e Giulia Provvedi, sempre più scatenate. Il ruolo di critiche in All Together Now sembra fatto su misura per loro. Tra gli altri esperti anche Mietta, Marco Ligabue (fratello di Luciano), Antonella Mosetti e Ronnie Jones.

A rendere ancora più divertente la serata, il comico Giovanni Vernia, che si è esibito in un’imitazione di Mick Jagger. Emozionante anche il duetto, sulle note di ‘Tutto tua madre’, tra J-Ax e Paolo Jannacci, figlio di Enzo, musicista, compositore e giurato della terza puntata.

All Together Now, la Hunziker non sbaglia: ironia e look impeccabile

Michelle Hunziker – Fonte: Mediaset

All Together Now, la Hunziker non sbaglia: ironia e look impeccab...