Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi è un critico d’arte, politico e personaggio televisivo. Laureato in Filosofia all’Università degli Studi di Bologna, ha iniziato la sua carriera come critico d’arte, per poi farsi conoscere al grande pubblico come ospite del Maurizio Costanzo Show. Nel corso degli anni ha dunque affiancato alla sua carriera di critico diversi impegni televisivi, conducendo alcuni programmi come Sgarbi quotidiani, oltre alle diverse ospitate, e ha coltivato anche il suo impegno politico, che lo ha portato a ricoprire diversi ruoli istituzionali.

Nome completo: Vittorio Umberto Antonio Maria Sgarbi
Nascita: 8 maggio 1952 - Ferrara
Segno zodiacale: Toro
Altezza: 1,78 m
Partner: Sabrina Colle (1998 – presente)
Genitori: Giuseppe Sgarbi, Rina Cavallini
Pagina Facebook
Pagina Instagram

FAQs e Curiosità su Vittorio Sgarbi

Quanti figli ha Vittorio Sgarbi?

Vittorio Sgarbi ha tre figli riconosciuti, da tre madri diverse: Carlo, Alba ed Evelina. A riguardo, ha dichiarato di essere sempre stato contrario all’idea di paternità e di ritenere di non dover appartenere alla categoria del “padre”. Secondo la sua personale ricostruzione, inoltre, avrebbe almeno una quarantina di figli non riconosciuti.

Quando ha detto la sua prima parolaccia?

Vittorio Sgarbi è celebre per le invettive “colorite” contro gli ospiti delle trasmissioni televisive a cui viene regolarmente invitato. Ha pronunciato la sua prima parolaccia nel 1989, durante la puntata del 23 marzo del Maurizio Costanzo Show, in cui se la prese con un’insegnante. A causa degli insulti in cui sfociò la lite fu costretto a risarcire la donna con 60 milioni di lire, ridotti a 45 per il contro-risarcimento riconosciuto in suo favore.

L’impegno politico di Vittorio Sgarbi

Il nome di Vittorio Sgarbi è legato anche all’impegno politico, anche se la sua inclinazione a cambiare spesso schieramento, gli è costata l’appellativo di “il più grande trasformista d’Italia”. Dal 1992 al 2006 è stato Deputato passando per diversi schieramenti politici (Partito Liberale Italiano, Forza Italia), oltre ad essere stato eletto Sindaco dei Comuni di San Severino Marche (1992-1993), Salemi (2008-2012) e Sutri (dal 2018). Nel 2017 ha fondato il movimento politico Rinascimento.

Quali personaggi sono stati vittima delle sue celebri sfuriate?

Nel corso della sua carriera, Vittorio Sgarbi ha avuto modo di scagliare le sue infettive contro diversi personaggi famosi, con oltre 40 episodi che hanno avuto ripercussioni sia in sede civile che in sede penale. Tra le sue sfuriate più famose si ricordano quelle contro Massimo Cacciari, Mike Bongiorno, Alessandra Mussolini, Aldo Busi, Alessandro Cecchi Paone, Massimo Giletti.

Le ultime notizie su Vittorio Sgarbi