Regina Elisabetta, come sta: la sua dedizione ai sudditi la rende unica

La Regina Elisabetta non riesce proprio a stare con le mani in mano, nonostante l'infezione da Coronavirus

La Regina Elisabetta è inarrestabile e la sua dedizione ai sudditi è davvero straordinaria. La Sovrana, nonostante abbia contratto il Coronavirus, non riesce proprio a stare con le mani in mano, dimostrando di voler continuare a occuparsi dei suoi impegni di corte.

Elisabetta, la sua dedizione agli obblighi reali

La Regina Elisabetta ha contratto il Covid ma neanche questo sembra allontanarla dai suoi doveri: la sua caparbietà è nota, tanto da portarla a continuare a occuparsi dei suoi sudditi, nonostante qualche piccolo malessere.

Da quando Buckingham Palace ha annunciato che la Sovrana stava manifestando i primi sintomi dell’infezione, è cresciuta la preoccupazione per la sua salute. Ma Elisabetta ha dimostrato di non avere nessuna intenzione di mollare, proseguendo a dedicarsi ai suoi compiti.

Lo ha dimostrato con le sue telefonate a Boris Johnson – segnale interpretato come incoraggiante sulla sua guarigione – e lo hanno confermato anche i suoi assistenti di Palazzo, che la stanno osservando in questi ultimi giorni svolgere comunque, nonostante le sue condizioni di salute non proprio ottimali, lavori leggeri e mansioni non troppo gravose.

Nulla riesce a fermare Elisabetta: a 95 anni ha ancora tantissimo da insegnare, dimostrando di mettere i suoi sudditi sempre al primo posto.

Regina Elisabetta, come sta

Dopo che il Principe Carlo e Camilla sono risultati positivi al Covid, è arrivata la notizia che anche la Regina Elisabetta si è ammalata. In un primo momento il silenzio del Palazzo ha fatto temere il peggio, ma un comunicato rilasciato da Buckingham Palace ha poi tranquillizzato i sudditi, spiegando che la Sua Maestà ha mostrato sintomi lievi, simili a quelli di un classico raffreddore.

Le sue condizioni di salute, sebbene non preoccupanti, imponevano un periodo di riposo, ma la Regina, si sa, è inarrestabile. Così, dopo un paio di giorni, non è proprio riuscita a oziare, tanto da tornare presto al lavoro. Nelle scorse ore fonti vicine al Palazzo hanno dichiarato che la Sovrana sta già “superando il lieve attacco di Covid” che l’ha colpita.

Del resto la Regina è vaccinata con tre dosi: ha ricevuto la prima a gennaio 2021, la seconda a marzo e la dose booster sarebbe arrivata già a ottobre. Anche grazie alla vaccinazione, lo stato di salute di Elisabetta II è fortunatamente buono, motivo per il quale ha deciso di continuare a svolgere i suoi doveri di corte – senza affaticarsi troppo e ovviamente sotto stretto controllo dei medici – dalla sua scrivania.

Certo è che per la Regina non è stato un periodo facile: lo scorso ottobre è stata costretta a cancellare molti dei suoi impegni a causa di un ricovero (brevissimo) in ospedale; senza dimenticare la perdita dell’amato marito, il Principe Filippo, che l’ha segnata profondamente.

Secondo People, la Regina starebbe attraversando uno dei momenti più difficili della sua vita, ma lei continua a dimostrare di essere più forte di tutto e tutti. Non c’è proprio nulla da dire su Sua Maestà: la sua dedizione ai sudditi e alla Corona non è mai venuta meno. Nemmeno in quegli attimi tenebrosi che l’hanno fatta vacillare. Ma mai cedere.